NoiPa torna a dare comunicazione ai propri utenti. Nei giorni scorsi avevamo riferito che il nuovo servizio 'Consultazione pagamenti' aveva subito dei ritardi per ragioni di sicurezza e riservatezza dei dati trattati. Ieri la piattaforma NoiPa dà un nuovo avviso al riguardo e informa che la nuova funzionalità è in linea e, dunque, lo stipendio è visibile prima della pubblicazione del cedolino. Di seguito il messaggio NoiPa e informazioni relative allo stipendio di ottobre 2018.

Pubblicità
Pubblicità

Avviso NoiPa: 'In linea il nuovo servizio Consultazione pagamenti', come accedervi

NoiPa, ieri 9 ottobre, ha comunicato sulla propria pagina Facebook: "Ci siamo! È stato necessario qualche giorno in più ma ora è in linea il nuovo servizio Consultazione pagamenti". Con questa funzionalità è possibile visualizzare l'importo netto dell'ultima rata stipendiale in anticipo rispetto al caricamento del cedolino. La comunicazione Facebook riporta poi all'avviso del portale NoiPa (noipa.mef.gov.): "Il nuovo servizio è disponibile, all'interno dell'area riservata del portale NoiPa, nella sezione Self service".

Inoltre fa sapere che prossimamente esso sarà esteso anche al comparto Sanità. Per quel che riguarda i lavoratori del comparto scuola, continua a essere disponibile il Self service 'Contratti Scuola a tempo determinato' per il controllo dello stato dei contratti relativi a supplenze brevi, indennità di maternità su supplenze, incaricati di religione cattolica e indennità di maternità per incarichi di religione.

Come funziona il nuovo servizio e qual è il percorso per accedervi?

Pubblicità

Dopo aver effettuato l'accesso alla propria area riservata, tramite inserimento di username e password, si va nella sezione 'Self service'. In seguito si clicca sulla voce 'Consultazione pagamenti' e da lì è possibile vedere l'importo dell'ultima rata stipendiale inserendo il mese che interessa.

Stipendio ottobre 2018: data esigibilità ed informazioni cedolino

Intanto nei prossimi giorni gli amministrati NoiPa riceveranno il cedolino relativo alla rata stipendiale di ottobre 2018, intorno al 15 del mese come di consueto.

La data di esigibilità questo mese è regolare dal momento che il 23 non cade nel fine settimana. Ricordiamo le altre date sulle emissioni che saranno anch'esse senza variazioni: il 18 e il 26 ottobre ci saranno quelle speciali. L'emissione speciale viene effettuata al di fuori della rata ordinaria per il pagamento delle competenze stipendiali, per rate di stipendio relative a servizio pregresso o di particolari arretrati.

Leggi tutto