Annuncio
Annuncio

Ultimi giorni utili per presentare domanda di ammissione al concorso straordinario per infanzia e primaria [VIDEO], gli aspiranti docenti interessati, infatti, potranno presentare domanda online così come previsto dal bando fino alle ore 23.59 del 12 dicembre 2018 (stesso giorno in cui è fissata l’udienza per decidere in merito alla richiesta di inserimento nelle GaE dei diplomati magistrale). Al termine della fase di presentazione delle domande i docenti dovranno attendere la comunicazione della data in cui dovrà essere effettuata la prova d’esame orale di natura didattico-metodologica della durata di 30 minuti, inoltre, sarà valutata la conoscenza della lingua straniera. Al momento, sulla possibile data in cui andrà effettuata la prova orale non si sa ancora nulla, sebbene si stima che con molta probabilità essa possa essere sostenuta nella prossima primavera.

Inoltre, sono previste altre due scadenze nel mese di dicembre per quando riguarda il concorso straordinario, vediamole nel dettaglio.

Concorso straordinario: scadenze mese di dicembre

Le altre due scadenze nel mese di dicembre sono il 18 dicembre in cui si avrà la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale delle eventuali aggregazioni territoriali, ed il 21 dicembre, termine ultimo per presentare la domanda per fare i commissari.

Advertisement

Le commissioni d'esame sono presiedute da un presidente, che potrà essere un dirigente scolastico, tecnico o un professore universitario, due docenti e un segretario. Le domande per candidarsi come commissari andranno effettuate tramite istanze online per il personale scolastico e tramite la piattaforma Cineca per il personale universitario. Le graduatorie derivanti dal concorso saranno regionali e ad esaurimento, ed i vincitori di concorso e immessi in ruolo per la conferma del ruolo dovranno superare l'anno di formazione e di prova. [VIDEO] Inoltre, ricordiamo che per tutti gli aspiranti docenti non in possesso delle due annualità, ma in possesso di una laurea o diploma magistrale potranno accedere al concorso ordinario docenti 2019. Tale concorso ordinario prevede oltre alla prova orale anche una prova scritta.

Advertisement

Infine, precisiamo che i docenti che si candidano per il sostegno dovranno necessariamente possedere il titolo di specializzazione sul sostegno. I posti totali messi a bando per il concorso ordinario saranno oltre 10 mila, di cui oltre 4 mila sul sostegno.