Continuano ad essere pubblicati i risultati della prova preselettiva del concorso Dsga, per 2004 posti. Il quadro completo non è ancora disponibile, visto che all'appello mancano ancora diverse regioni. Dopo la pubblicazione dell'esito di Campania e Sardegna martedì 18, nella giornata di mercoledì 19 giugno sono stati resi noti altri risultati. I candidati di diverse regioni come Lazio, Toscana, Liguria, Emilia Romagna, Friuli e Sicilia hanno conosciuto l'elenco degli ammessi alle prove e di conseguenza il punteggio minimo necessario per andare avanti in questo concorso.

Pubblicità
Pubblicità

Un punteggio che è variato da regione a regione. In attesa che anche i restanti candidati delle altre regioni conoscano la lista di chi ha superato il primo scoglio, si fa il punto della situazione.

In Liguria il punteggio minimo è stato 74, in Sicilia addirittura 93

Il punteggio minimo per accedere alle prove scritte del concorso Dsga è stato diverso da regione a regione. Anche in considerazione, ovvio, dei posti parziali messi a concorso.

Pubblicità

In Campania e Sicilia la selezione è stata durissima, i candidati hanno dovuto raggiungere dei punteggi altissimi (rispettivamente 92 e 93) per andare avanti in questa selezione. In Sardegna ci sono voluti 86 punti, nel Lazio invece 83. Punteggi ancora più bassi in altre regioni italiane del centro-nord. In Emilia Romagna e Friuli Venezia Giulia hanno accesso agli scritti gli aspiranti Dsga che nella preselettiva hanno collezionato 78 punti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Concorsi Pubblici

Ancor più basso il punteggio in Toscana, dove sono bastati 75 punti sui 100 disponibili. Al momento però la regione nella quale si è superato questo primo step concorsuale con il punteggio più basso è la Liguria. Vanno infatti avanti in 159 con un punteggio minimo di 74 punti.

Le prove scritte del concorso Dsga

C'è una data da appuntare per chi ha superato la preselettiva del concorso Dsga ed è quella del prossimo 20 settembre.

E' infatti in questo giorno che sulle pagine del sito del Miur e sulla Gazzetta Ufficiale saranno resi noti data, orario e luogo delle successive due prove scritte da affrontare. La prima consisterà nella risposta a sei domande aperte sulle stesse materie d'esame della prima prova. La seconda invece sarà una prova tecnico-pratica e consisterà nella redazione di un atto. I candidati avranno a disposizione per entrambi gli scritti 180 minuti e sarà necessario raggiungere almeno un punteggio pari a 21/30 in entrambe le prove per riuscire ad arrivare alla prova orale.

Pubblicità

Non si preannuncia dunque un'estate di riposo per gli aspiranti Dsga, perché per riuscire ad arrivare in fondo a questa selezione ci sarà parecchio da studiare.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto