Il Ministero per i Beni e le Attività culturali dà il via a ben 5.400 assunzioni tramite un concorso in uscita. La pubblicazione del bandom per le prime 1.052 risorse, è prevista per domani 9 agosto 2019, giorno in cui saranno divulgati tutti i dettagli ufficiali circa i posti disponibili al Mibac per diplomati e laureati. Mediante tali reclutamenti, si cercherà di arginare i problemi di carenza di personale già fronteggiati in precedenza, come ricorda il Ministro Alberto Bonisoli: “Abbiamo l’urgenza - ha dichiarato - di affrontare le drammatiche carenze di personale causate dalla mancanza di un turn over negli scorsi anni”.

Da quest'anno fino all'anno prossimo sarà, quindi, messo in atto un piano di assunzioni che vedrà la sua fine con l’entrata di figure come assistenti, funzionari amministrativi, vigilanti. C'è grande attesa, dunque, per il bando che porterà ai reclutamento del personale entro l'anno corrente.

Le opportunità per i vigilanti

La prima parte delle selezioni avviate dal Mibac sarà dedicata a 1.052 unità di personale non dirigenziale della seconda area funzionale, il quale sarà reclutato per svolgere mansioni di accettazione e vigilanza.

Per poter accedere al concorso, nella figura di vigilante, non è obbligatoria la laurea ma è necessario essere in possesso di una serie di requisiti. Gli aspiranti dovranno dimostrare, in primo luogo, di padroneggiare le conoscenze artistiche di base, in modo da potersi interfacciare con gli utenti, dando informazioni sui siti d'interesse in cui saranno stanziati.

Per lo stesso motivo dovranno avere una buona conoscenza almeno della lingua inglese per un livello intermedio superiore B2.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Infine, oltre al diploma della scuola secondaria di secondo grado, è richiesta una pregressa esperienza lavorativa analoga che consista, dunque, in ruoli di vigilanza e sorveglianza presso siti culturali. Per avere la conferma di tali indiscrezioni bisognerà aspettare l'imminente bando che, come già anticipato, dovrebbe essere divulgato domani 9 agosto 2019.

Gli altri Concorsi del Mibac

I restanti posti saranno assegnati con ulteriori bandi per diverse figure professionali.

In seguito al bando sul personale di vigilanza di questo mese, infatti, ne è atteso un secondo indirizzato ai laureati. Attraverso questo secondo bando saranno reclutate 250 risorse per una qualifica dirigenziale di terza area funzionale, da inserire nel settore funzionario amministrativo. Durante l'ultimo concorso, per questo ambito, furono assunti bibliotecari, archeologi, antropologi, storici dell'arte.

Infine, a ottobre, ci sarà un altro bando; secondo il Mibac saranno in totale 5.400 le posizioni aperte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto