Lo stipendio di agosto 2019 arriva: il cedolino è in emissione su NoiPa. Dai primi del mese è intanto possibile vedere l'ammontare dello stipendio al netto, grazie alla funzione Consultazione pagamenti, dopo aver effettuato l'accesso con le proprie credenziali. A ridosso dell'accredito sarà possibile visualizzare e scaricare il cedolino di agosto nella sezione apposita di NoiPa, oppure dal proprio smartphone tramite l'app ufficiale.

L'esigibilità è prevista anche questo mese nella data consueta. Presente ancora l'indennità di vacanza contrattuale, che ha avuto un leggero rialzo da luglio rispetto ai mesi precedenti.

Cedolino NoiPa stipendio agosto in emissione: le date

Il cedolino dello stipendio di agosto è in emissione: nei prossimi giorni gli amministrati di NoiPa potranno conoscerne i dettagli e scaricarlo. Il cedolino ha un formato standard e si compone di tre pagine: nella prima sono contenute tutte le informazioni relative all'amministrato, nella seconda si trovano ulteriori dettagli, nella terza ci possono essere eventuali note per il dipendente Pa.

Su NoiPa è possibile consultare una guida dettagliata per la lettura del cedolino.

Le date di esigibilità dello stipendio di agosto sono quelle che seguono:

  • venerdì 23 agosto: accredito rata ordinaria stipendio
  • lunedì 26 agosto: accredito stipendio comparto Sanità
  • entro dieci giorni lavorativi dall'emissione speciale per i supplenti brevi e saltuari e per i volontari dei VV.F. Generalmente l'emissione speciale avviene il 18 del mese.

Coloro che riceveranno il pagamento nella consueta data del 23 del mese sono gli insegnanti e il personale Ata con contratto a tempo indeterminato o i supplenti al 31 agosto o 30 giugno. Il pagamento avverrà in base alle disponibilità dei singoli istituti bancari o postali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola Pubblica Amministrazione

Stipendio agosto 2019

Nello stipendio di agosto 2019 è ancora presente l'indennità di vacanza contrattuale allo 0,70%, aumentata a partire dal mese di luglio. L'ivc sarà accreditata fino alla stipula del nuovo contratto. Essendo presenti anche le addizionali comunali e regionali, l'indennità di vacanza contrattuale, cifra già irrisoria, potrebbe risultare invisibile. Per tale motivo gli importi dello stipendio possono variare.

Erano attesi per questo mese anche i pagamenti delle attività aggiuntive e degli Esami di Stato 2018/2019. A causa di ritardi nell'erogazione da parte del Mof, i docenti dovranno però attendere il prossimo stipendio di settembre. Così anche le attività svolte per gli Esami di Stato della Scuola secondaria, generalmente pagate ad agosto, quest'anno non sono presenti nello stipendio di questo mese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto