In questo 2019 sono tanti i concorsi che sono stati banditi e che stanno mettendo a disposizione molti posti di lavoro per giovani e meno giovani. E in questo mese di settembre sta per entrare nel vivo anche una selezione bandita ormai da tempo. Parliamo del concorso per 510 funzionari tributari indetto dall'Agenzia delle Entrate, che a giorni partirà con la prima prova oggettiva attitudinale, che servirà a scremare il numero dei partecipanti a questa selezione.

Nello scorso mese di giugno è stato finalmente reso noto il calendario con le date e il luogo, vale a dire l'Ergife Palace Hotel di Roma. Nella capitale sfileranno a lungo i candidati per questo concorso, visto che ci saranno due turni giornalieri, uno programmato per le ore 8.30 e uno alle 15, per diverse settimane.

Si comincia il 18 settembre

Ci si dovrà presentare per questa prima prova muniti ovviamente di un documento d'identità e della domanda di partecipazione al concorso.

Non si possono introdurre in aula apparecchi elettronici come tablet o smartphone, carta da scrivere o libri e nemmeno borse, bagagli, caschi e sigarette elettrici. Il calendario come detto prevede due prove al giorno e i candidati sono stati suddivisi in base alla regione per la quale si concorre e anche in base al cognome. L'elenco completo è visibile sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Offerte Di Lavoro Concorsi Pubblici

Sono state già effettuate le prove solo per quanto riguarda la Valle d'Aosta e la provincia di Bolzano.

Si comincia il prossimo 18 settembre con i primi candidati della Regione Lombardia. E da lì in poi i candidati si alterneranno sui banchi dell'Ergife Palace Hotel fino a giorno 8 novembre. Ultimi a concorrere saranno i candidati della Regione Toscana. L'elenco degli ammessi alla prova successiva, quella oggettiva-tecnico-professionale e la sede d'esame saranno poi comunicati il 15 novembre attraverso le pagine del sito internet dell'AdE.

Chi riuscirà a superare questo step concorsuale dovrà poi confrontarsi con una seconda prova, di tipo tecnico-professionale. Infine chi riuscirà a superare anche questa prova accederà ad un tirocinio di sei mesi presso le strutture della stessa Agenzia delle Entrate. Tirocinio che sarà il preludio di una prova orale finale.

In Lombardia il maggior numero di posti a disposizione

E' nella regione Lombardia che ci sono a disposizione il maggior numero di posti di questo concorso per 510 funzionari dell'Agenzia delle Entrate.

Ne saranno assunti ben 115. A seguire ci sono Emilia Romagna, Piemonte, Toscana e Veneto, dove i posti a disposizione sono invece 60. Trenta nuovi assunti ci saranno nel Lazio e nella Liguria, venti invece in Umbria e Friuli Venezia Giulia. Quindici nuovi assunti ci saranno nelle Marche, nella Provincia di Bolzano e in quella di Trento. Infine dieci posti sono a disposizione in Valle d'Aosta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto