Dopo le 1750 assunzioni attuate in Trenitalia all'inizio del 2019, il noto gruppo di trasporto ferroviario italiano ha approvato un nuovo piano di assunzioni di circa 400 nuove persone, che firmeranno i loro contratti entro il 31 dicembre 2019. Si tratta di un importante piano industriale, che prevede la copertura di diverse posizioni lavorative, che vanno dal commerciale, alla manutenzione e al personale di bordo.

Il Gruppo Ferrovie dello Stato nasce nel 1905, a seguito alla statalizzazione di numerose linee ferroviarie rientranti nell'Azienda autonoma delle Ferrovie dello Stato.

Nel 1945 l'azienda passò sotto il controllo del Ministero dei Trasporti. Tuttavia, dopo la trasformazione in un ente pubblico economico, nel 1992 diviene una società per azioni con un unico azionista, il Ministero dell'Economia e delle Finanze, assumendo la qualifica di organismo di diritto pubblico. Ad oggi il Gruppo Fs controlla 16 società tra le quali Mercitalia, Ferservizi, Trenitalia, Rete Ferroviaria Italiana, Busitalia, Anas e Italferr, per un totale di circa 84 mila dipendenti operanti in tutto il territorio nazionale.

400 nuove assunzioni per commerciale, vendita e personale di bordo

Ferrovie dello Stato ha avviato da quest'anno una maxi campagna di assunzioni, rientrante nel piano industriale 2019-2023, che dovrebbe portare a circa 600 mila nuovi contratti in cinque anni. Come ricorda il quotidiano "La Repubblica", nel 2019 il noto gruppo di trasporto ferroviario ha già firmato circa 1750 nuovi contratti di lavoro. Per quanto riguarda i 400 nuovi inserimenti che dovrebbero avvenire entro la fine dell'anno, 293 unità verranno impiegate sui treni, altre 41 risorse verranno destinate al settore commerciale e di assistenza alla clientela, mentre altri 66 inserimenti avverranno nel settore manutentivo e si occuperanno della manutenzione, dell'istallazione e della verifica sugli impianti, sulle apparecchiature e sul materiale rotabile.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Offerte Di Lavoro

Pellecchia: 'Un risultato significativo'

Ad annunciare il nuovo piano di assunzioni è stato il segretario generale della Fit-Cisl Salvatore Pellecchia che, con grande soddisfazione per il risultato raggiunto ha affermato: "Con ieri salgono a 2.150 le assunzioni promosse dal sindacato insieme a questa azienda nel solo 2019. Un risultato molto significativo che conferma la capacità del sindacato di creare posti di lavoro attraverso la contrattazione", ha concluso Pellecchia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto