Il Ministero della Difesa ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale un nuovo avviso dedicato al reclutamento di 53 ufficiali in servizio permanente nei ruoli speciali dei Corpi della Marina Militare, la domanda di partecipazione dovrà essere trasmessa attraverso il portare dei concorsi online del Ministro della Difesa, entro e non oltre il 12 dicembre 2019.

I candidati dovranno affrontare le seguenti prove:

  • due prove scritte (una di cultura generale e una di cultura tecnico professionale);
  • di lingua inglese;
  • la valutazione dei titoli di merito;
  • accertamenti psico-fisici e attitudinali;
  • prove di efficienza fisica;
  • una prova orale.

Le tre avranno luogo nel mese di gennaio, presso il Centro di Selezione della Marina Militare di Ancona.

Prove concorsuali

La prova scritta di cultura generale consisterà nella risoluzione di un questionario contenente 80 quesiti a risposta multipla, volti a verificare la conoscenza del candidato in materie, come: italiano, educazione civica e storia.

La prova scritta di cultura tecnico professionale, avrà una durata massima di 6 ore e consistente nella risoluzione di domande volte su argomenti di nautica e nozioni di meteorologia.

Infine, la prova di inglese consistente nella risoluzione di un questionario contenente 50 quesiti a risposta multipla.

La correzione delle prove scritte di cultura generale e per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese saranno effettuate con l’ausilio di sistemi informatizzati subito dopo lo svolgimento delle prove medesime.

Prove di resistenza fisica

Al termine degli accertamenti attitudinali i candidati idonei saranno sottoposti alle prove di efficenza fisica. Alla prova i candidati dovranno presentarsi muniti di tuta da ginnastica, scarpe ginniche, costume da bagno, accappatoio, ciabatte, cuffia da piscina idonea e facoltativamente gli occhiali da piscina.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Concorsi Pubblici

Le prove saranno suddivise in esercizi obbligatori e in esercizi facoltativi che non comporteranno un giudizio di idoneità, entrambi i tipi di esercizi prevederanno punteggi incrementali:

  • esercizi obbligatori: nuoto 25 metri (di qualunque stile), piegamenti sulle braccia, addominali;
  • esercizio facoltativo: corsa piana 2000 metri.

Per essere giudicato idoneo alle prove di efficienza fisica il candidato dovrà risultare idoneo in tutte le prove obbligatorie, in caso contrario sarà emesso giudizio di inidoneità alle prove di efficienza fisica.

Saranno ammessi alla prova orale i candidati risultati idonei durante la prova di efficienza fisica, la prova consisterà in un colloquio interdisciplinare volto ad accertare la preparazione del candidati sulle materie trattate durante la prova scritta.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto