Con lo scopo di reclutare nuovi 10 tenenti della Guardia di Finanza è stato pubblicato un apposito concorso pubblico. La prova concorsuale sarà per titoli ed esami e servirà ad assumere nuovo personale, in diversi ruoli, nella Guardia di Finanza. La domanda per partecipare al concorso potrà essere presentata al massimo entro il giorno 10 gennaio 2020.

Così come da bando pubblicato sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 97 del 10-12-2019, dei 10 posti messi a concorso per entrare a far parte della Guardia di Finanza uno è destinato agli ufficiali in ferma prefissata, i restanti 9 posti sono, invece, destinati a cittadini italiani in possesso dei requisiti richiesti.

Requisiti per presentare la domanda per il concorso per 10 tenenti della Guardia di Finanza

Per il posto destinato ad ufficiali in ferma prefissata è necessario aver effettuato almeno 18 mesi di servizio e il non aver superato il trentasettesimo anno di età alla data del 1° gennaio 2018. Relativamente invece agli altri 9 posti messi a concorso oltre i tipici requisiti generali comuni a quasi tutti i concorsi, è necessario essere in possesso di una laurea specialistica o una laurea magistrale o titolo equipollente in materie attinenti al ruolo per cui si vuole concorrere.

Inoltre coloro che già fanno parte del Corpo della Guardia di Finanza e che vogliono partecipare al concorso, non devono aver compiuto alla data del 1° gennaio 2018 il quarantacinquesimo anno di età, mentre i cittadini italiani non devono aver superato il trentacinquesimo anno di età.

Si precisa, inoltre, che è possibile inoltrare la domanda solamente per un singolo ruolo tra i vari messi a concorso, pena l'esclusione.

Come sarà svolta la selezione e come è possibile presentare la domanda?

Per poter partecipare al concorso per 10 tenenti della Guardia di Finanza è necessario presentare l'apposita domanda con cui devono essere compilati tutti i dati richiesti. Essa dovrà essere inviata entro le ore 12.00 del 10 gennaio 2020, solamente tramite la procedura telematica presente sul sito dei concorsi della Guardia di Finanza.

Non saranno, dunque, accettate domande cartacee o altre modalità differenti da quella sopra indicata.

Relativamente, invece, alla selezione dei vincitori, i candidati dovranno superare l'eventuale prova preliminare (dipenderà dal numero di domande), effettuare una prova logico-matematico e culturale e svolgere una prova scritta di cultura tecnico-professionale. Saranno inoltre valutati i titoli, bisognerà ottenere l'idoneità psico-fisica, medica e, infine, quella attitudinale al servizio nella Guardia di Finanza.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!