Il 5 dicembre 2019 il Bollettino della Regione Campania ha pubblicato due bandi di concorso per l'assunzione nei Centri per l'Impiego di 225 laureati e 416 diplomati per un totale di 641 nuove unità di personale. Tutti gli interessati in possesso dei requisiti specificati in ciascun bando potranno partecipare ai concorsi inviando la propria domanda telematicamente, entro e non oltre il giorno 12 gennaio.

Concorso pubblico Campania: i profili ricercati

I posti messi a concorso per il reclutamento di 225 laureati, categoria D, da assegnare presso i centri per l'impiego, sono:

  • n. 145 per il profilo di Funzionario Policy regionale;
  • n. 25 posti per l'assunzione di Funzionari Sistemi Informativi e tecnologie;
  • n. 50 di Funzionario Policy regionale, nello specifico profilo di Mediatore per l'inserimento lavorativo dei disabili;
  • n. 5 posti di “Funzionario comunicazione ed informazione (codice D-FCI), di cui n. 1 riservato al personale di ruolo della Giunta regionale della Campania.

Per il profilo diplomati, categoria C, il numero dei posti e i profili lavorativi ricercati sono i seguenti:

  • n. 316 posti vacanti di Istruttore policy regionale;
  • n. 100 assunzioni per il profilo relativo ad Istruttore Sistemi Informativi e tecnologie.

I requisiti di ammissione al concorso per laureati

I criteri per l'ammissione al bando di concorso per laureati sono:

  • essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell'Unione Europea;
  • età non inferiore al diciottesimo anno;
  • essere in possesso di un diploma di laurea o laurea magistrale;

Per il profilo di Funzionario Policy Regionale sarà necessaria laurea in:

  • Scienze dei servizi giuridici;
  • scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione;
  • scienze economiche;
  • scienze politiche;
  • scienze delle relazioni internazionali;
  • giurisprudenza;
  • economia e commercio o qualsiasi titolo equiparato ed equipollente secondo la vigente normativa.

Per il profilo Mediatore per l'inserimento lavorativo dei disabili, il titolo di studio sarà:

  • Laurea in Scienze dell'educazione e formazione;
  • scienze e tecniche psicologiche;
  • scienze del servizio sociale;
  • pedagogia;
  • psicologia;
  • sociologia o qualsiasi titolo equiparato o equipollente alla normativa in vigore.

Per il profilo invece di Funzionario di sistemi informativi e tecnologici, ciascun partecipante dovrà possedere laurea in:

  • Ingegneria dell'informazione;
  • scienze dell'economia e della gestione aziendale;
  • tecnologie informatiche;
  • scienze matematiche;
  • statistica;
  • finanza;
  • fisica, informatica o qualsiasi titolo dichiarato dalla legge come equipollente.

I criteri di accesso al concorso per diplomati

Per il bando aperto ai diplomati i requisiti richiesti sono:

  • cittadinanza italiana;
  • età non inferiore al diciottesimo anno;
  • diploma di istruzione secondario di II grado;

Per il profilo Istruttore Policy Regionale sarà richiesto il possesso di un diploma di istruzione secondaria di II grado.

Per il secondo profilo, ossia, Istruttore Sistemi Informativi e Tecnologie il titolo di accesso è: diploma di ragioneria, perito informatico o altro diploma equivalente che consente in ogni caso l'iscrizione ad una facoltà universitaria.

Le prove concorsuali

Entrambi i bandi messi a concorso e per laureati e per diplomati prevedono le seguenti prove:

  • prova pre-selettiva: dovrà essere sostenuta solo se le domande di partecipazione saranno superiori a 3 volte il numero dei posti messi a concorso;
  • prova scritta: riservata a tutti i partecipanti che superano la predetta prova, con questi a risposta multipla;
  • prova orale: si baserà sulle medesime prove della prova scritta, tra cui: diritto costituzionale, diritto amministrativo, statistica, diritto del lavoro e ordinamento della regione Campania.

Come inviare domanda di partecipazione: tutti i soggetti interessati potranno candidarsi inoltrando telematicamente la propria candidatura al sito ufficiale della Regione Campania.

La domanda dovrà essere inserita sul portale ed inviata entro il giorno 12 gennaio 2020.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!