Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ha pubblicato un bando relativo alla selezione di 32 segretari di legazione in prova.

Per poter concorrere all'assegnazione di uno dei posti a disposizione, sarà necessario il possesso di determinati requisiti, tra cui:

  • cittadinanza italiana,
  • età non superiore a 35 anni,
  • possesso di uno dei titoli di laurea indicati nel bando di concorso, di natura sociologica, giuridica ed economica (i titoli validi potranno essere più dettagliatamente individuati consultando il bando dell'iniziativa disponibile sul sito web della Farnesina),
  • essere fisicamente idonei a svolgere le mansioni richieste,
  • godere di diritti civili e politici.

Tali requisiti dovranno essere posseduti dal candidato interessato entro il termine di scadenza previsto per l'invio delle domande di partecipazione.

Parte dei posti verranno assegnati a persone che sono impiegate dal Maeci da almeno 5 anni e che attualmente sono inquadrati nella terza area economica.

Le prove concorsuali

La procedura concorsuale sarà articolata in tre fasi:

  • prova attitudinale,
  • valutazione dei titoli,
  • prove scritte e orali.

La prova attitudinale consisterà in un questionario formato da sessanta domande a risposta multipla, funzionale a testare le conoscenze del candidato su materie specificatamente indicate nel bando di concorso, le sue conoscenze relativamente alla lingua inglese e quelle di natura logico matematica.

Per quanto riguarda la valutazione dei titoli, si terrà conto dei titoli universitari post laurea e dei master universitari, nonche' dell'eventuale attività lavorativa a livello di funzionario svolta presso organizzazioni internazionali.

Le prove scritte ed orali, invece, serviranno ad accertare le conoscenze del candidato in materia di storia delle relazioni internazionali a partire dal Congresso di Vienna, diritto internazionale e dell'UE, politica economica e cooperazione economica, lingua inglese.

Presentazione delle domande di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate in modalità esclusivamente telematica entro il 6 aprile 2020, compilando il form online messo appositamente a disposizione sul sito del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

A tal proposito, sarà opportuno recarsi sul sito web della Farnesina e cliccare sulla sezione "concorsi".

Ai candidati interessati a concorrere all'assegnazione di uno dei posti a disposizione, si consiglia di consultare il bando del concorso in questione per capire nel dettaglio quali sono le modalità di candidatura, le tempistiche, i requisiti e i documenti necessari alla partecipazione.

Segui la nostra pagina Facebook!