Nelle scorse settimane, Banca d'Italia aveva pubblicato un bando di concorso relativo alla selezione di nuovo personale da impiegare nell'area operativa. La selezione era rivolta sia nei confronti di candidati in possesso del titolo di laurea triennale, sia nei confronti di personale in possesso del solo diploma di scuola superiore.

Secondo quanto stabilito nel bando di concorso, l'originario termine di scadenza era stato fissato al 7 aprile: tuttavia, una recente comunicazione pubblicata sul sito web di Banca d'Italia ha reso noto che la scadenza è stata prorogata al prossimo 18 giugno.

Scadenza posticipata di oltre due mesi

Come già anticipato, la scadenza del termine per la domanda di partecipazione è stata spostata al prossimo 18 giugno.

Nell'avviso, è specificato che questa decisione è funzionale a permettere la partecipazione al concorso anche a coloro che avrebbero dovuto laurearsi entro il 7 sette aprile, e che non hanno potuto farlo a causa dello slittamento al prossimo 15 giugno dell'ultima sessione di laurea relativa all'anno accademico 2018/2019.

Considerata l'unicità del bando, il rinvio riguarda le procedure concorsuali inerenti a tutti i profili interessati e di conseguenza, i requisiti di partecipazione previsti nel bando di concorso dovranno essere posseduti entro la nuova data di scadenza, fissata appunto al 18 giungo.

Nella comunicazione di Banca d'Italia, inoltre, si rende noto che le classi di punteggio previste ai fini della preselezione per titoli resteranno invariate e che i risultati di tale valutazione saranno resi noti entro il 15 luglio.

I profili interessati dal concorso

La selezione attualmente svolta da Banca d'Italia interessa sia candidati in possesso del titolo di laurea, sia candidati che abbiano conseguito il solo diploma di scuola superiore.

Più nello specifico, il concorso è funzionale all'assunzione con contratto a tempo indeterminato dei seguenti profili:

  • 10 assistenti con orientamento in discipline economiche, profilo amministrativo;
  • 10 assistenti con orientamento in discipline giuridiche, profilo amministrativo;
  • 20 assistenti con orientamento in discipline statistiche, profilo amministrativo;
  • 25 assistenti con orientamento nel campo dell'ICT, profilo tecnico, profilo amministrativo;
  • 40 vice assistenti, profilo amministrativo.

Coloro che ritengono di poter ottenere tutti i requisiti necessari entro la data prestabilita e sono interessati a proporre la propria candidatura, possono consultare il bando di concorso disponibile sul sito web di Banca d'Italia, per avere maggiori informazioni in merito a requisiti e modalità di candidatura.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!