Poste Italiane, azienda leader nella gestione del servizio postale in Italia, ha avviato la procedura per la selezione di nuovo personale. Un’opportunità importante, vista la solidità dell’azienda e visto il delicato momento economico che il Paese sta attraversando a seguito della diffusione del Covid -19. La ricerca è valida per tutto il territorio nazionale nei Comuni in cui sono dislocati gli uffici postali. Al momento, è possibile presentare la propria candidatura come portalettere, il contratto offerto è di tipo determinato ed avrà come data di inizio quella del prossimo maggio 2020.

Requisiti per presentare la candidatura

Il requisito minimo per poter presentare la propria domanda è il diploma di scuola superiore, conseguito con un punteggio minimo di 70/100. Costituirà, inoltre, titolo preferenziale la Laurea, ottenuta con un voto minimo di 102/110.

Altri requisiti fondamentali per poter accedere all'opportunità di lavoro sono l’idoneità all’attività lavorativa e la patente di guida, in particolar modo quella per condurre il motociclo di 125 centimetri cubici che l’azienda mette a disposizione dei propri dipendenti per poter consegnare la posta. I candidati, in fase di colloquio, dovranno presentare la documentazione richiesta: titolo di studio da cui si evince il voto finale, patente di guida in corso di validità e idoneità all'attività lavorativa.

Come anticipato, le assunzioni riguardano tutta Italia, con particolare riferimento a Valle D’Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Molise, Puglia, Basilicata, Sicilia, Sardegna e Calabria.

Modalità di selezione del personale

Gli aspiranti portalettere potranno inviare la propria candidatura tramite il sito ufficiale di poste italiane (posteitaliene.it), da qui cliccando sulla sezione lavora con noi sarà possibile inserire il proprio curriculum vitae e selezionare le posizioni aperte in questo momento, inviando la domanda per la provincia in cui si vuole presentare la propria candidatura.

Sarà il responsabile delle risorse umane, che dopo questa prima fase contatterà il candidato per fissare un colloquio individuale e somministrare poi un test di carattere generale, da svolgersi in uno degli uffici postali presenti sul territorio regionale. A questa fase seguirà la prova di guida per l’idoneità a guidare il motorino di 125 centimetri cubici aziendale. L’azienda inizierà a reclutare i nuovi dipendenti sin dall’inizio di maggio, è quindi importante avviare l’iter di selezione del personale sin da subito.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!