Ultimi giorni per presentare le domande per coloro che intendono partecipare al nuovo concorso pubblicato lo scorso 19 febbraio per il reclutamento di 105 assistenti amministrativi nella Banca d'Italia. Le domande, infatti, dovranno essere presentate con modalità telematiche entro e non oltre il 18 giugno 2020.

Il 18 giugno scade il termine per la presentazione delle istanze

Dopo la sospensione dei Concorsi Pubblici a causa dell'emergenza sanitaria che ha colpito l'Italia, si torna a parlare di assunzioni e resta ancora aperta la procedura di selezione pubblicata lo scopo 19 febbraio dalla Banca d'Italia.

Si tratta di un nuovo bando di concorso per l'assunzione di 105 unità da inserire nel reparto amministrativo del più grande istituto di credito.

I requisiti di partecipazione

Stando a quanto riporta il bando di concorso i posti sono così suddivisi: 10 per assistenti con orientamento in discipline economiche, 10 per assistenti con orientamento in discipline giuridiche, 20 per assistenti in materie statistiche, 25 posti per assistenti con profili tecnici e 40 posti per vice assistenti. Per partecipare al concorso sarà necessario un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di una laurea triennale in Economia, Giurisprudenza, Scienze Politiche, Scienze Statistiche o Scienze Economiche. Requisiti valevoli che il profilo di assistente.

Per tutti coloro che, invece, desiderano candidarsi per il profilo di vice assistente, viene richiesto soltanto il diploma di maturità quinquennale.

Inoltre, costituiscono requisiti indispensabili un'età non inferiore ai 18 anni, il possesso della cittadinanza italiana, idoneità fisica alle mansioni, godimento dei diritti civili e politici e non aver tenuto comportamenti incompatibili in relazione alle mansioni da svolgere.

Le domande di partecipazione dovranno essere inoltrate esclusivamente per via telematica entro il 18 giugno 2020 mentre la Banca d'Italia si riserva la facoltà di comunicare agli interessati l'eventuale provvedimento di esclusione.

Le prove del concorso

Lo svolgimento del concorso prevede una prima prova scritta sugli argomenti indicati sul programma d'esame e un elaborato di lingua inglese, al fine di verificare le conoscenze della lingua straniera posseduti dai candidati.

Tutti coloro che avranno superato la prova scritta saranno convocati successivamente per il sostentamento della prova orale che, invece, consiste in un colloquio sulle materie incluse nel programma di esame e in una conversazione in lingua straniera. I candidati che risulteranno nelle posizioni utili in graduatoria saranno inseriti con il profilo di assistente amministrativo o vice assistente amministrativo presso una delle sedi della Banca d'Italia con contratto a tempo indeterminato.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!