Dopo mesi di attesa è stato pubblicato il maxi bando di concorso del comune di Roma, funzionale al reclutamento di 1512 unità di personale.

Formalmente saranno tre diversi concorsi, attraverso i quali verrà effettuato un vero e proprio ricambio generazionale, favorendo l'ingresso di tanti giovani, sia laureati, sia in possesso del solo diploma di scuola superiore, presso gli uffici della Capitale.

I posti messi a concorso verranno ripartiti nel seguente modo:

  • 1050 posti categoria C, fascia economica C1;
  • 420 posti categoria D, fascia economica D1;
  • 42 posti per i profili dirigenziali.

Profili relativi alla categoria C

I 1050 posti da assegnare alla categoria C, fascia economica C1, andranno ad interessare i seguenti profili:

  • istruttori amministrativi;
  • istruttori tecnici costruzioni, ambiente e territorio;
  • istruttori servizi informatici e telematici;
  • istruttori di polizia locale.

Per concorrere all'assegnazione di uno dei posti messi a concorso in questa categoria, è sufficiente il possesso del solo diploma di scuola superiore.

Posti messi a concorso nella categoria D

Per quanto riguarda i profili inerenti alla categoria D (per un totale di 420 posti), invece, saranno interessati vari profili professionali, tra i quali:

  • funzionario amministrativo;
  • funzionario servizi telematici;
  • funzionario educativo scolastico;
  • funzionario assistente sociale;
  • funzionario avvocato.

Il titolo di studio richiesto per l'accesso a una delle posizioni professionali interne alla categoria D è la laurea in una delle discipline indicate nel bando di concorso, che i candidati interessati sono invitati caldamente a consultare.

Bando per posizioni dirigenziali

In ultimo, 42 posti saranno riservati alle posizioni dirigenziali, nello specifico sia dirigenti amministrativi, sia dirigenti tecnici.

Anche in questo caso, sarà necessario il possesso del titolo di laurea magistrale in Giurisprudenza, Economia, Scienze Politiche per quanto riguarda l'area amministrativa e titolo di laurea magistrale in Ingegneria Civile o Architettura per quanto riguarda l'area tecnica.

Modalità di invio della domanda di partecipazione

Per poter partecipare alle selezioni, sarà necessario inviare la domanda in modalità esclusivamente telematica, attraverso la piattaforma Step One 2019, entro il 18 settembre 2020.

Per accedere al sistema sarà necessario che il candidato sia in possesso delle credenziali SPID e di un indirizzo di posta elettronica certificata.

I candidati interessati a presentare la propria domanda sono invitati a consultare il bando di concorso, reperibile sul sito web di Roma Capitale, per conoscere nel dettaglio requisiti, modalità di selezione e documentazione necessaria alla partecipazione.

Segui la pagina Offerte Di Lavoro
Segui
Segui la pagina Concorsi Pubblici
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!