Nell'ultimo numero della Gazzetta Ufficiale e presso il portale del Comune di Gallarate è stato emanato un concorso per l'assunzione di un istruttore bibliotecnico. Lo stesso ente ha ufficializzato altre due concorsi per la copertura di due posti di ufficiale direttivo polizia locale e 2 posti di istruttore contabile. I vincitori dei tre distinti pubblici bandi beneficeranno di un contratto a tempo pieno e indeterminato. Per quanto riguarda la prova d'esame, gli aspiranti candidati saranno chiamati a sostenere una prova scritta, una prova pratico operativa a contenuto tecnico professionale (istruttore bibliotecnico) e un colloquio finalizzato ad approfondire le conoscenze del candidato.

Per quanto concerne invece il ruolo di polizia locale, i commissionati dovranno sostenere una seconda prova scritta seguita da un'ulteriore prova orale. Le domande devono essere presentate entro il prossimo 26 aprile.

Selezione a Gallarate per bibliotecnico, polizia locale e contabile

Possono prendere parte ai pubblici concorsi: i cittadini di nazionalità italiana equiparati ai membri di uno stato dell'Unione Europea, purché non siano stati esclusi dall'elettorato attivo e sottoposti ad alcuna pena detentiva o alcuna misura di prevenzione. Oltre ai requisiti generali è necessario il conseguimento di uno dei seguenti specifici titoli di studio:

Istruttore Bibliotecnico

  • Laurea magistrale in Archeologia;
  • Oppure, antropologia culturale e etnologia;
  • Archivistica e biblioteconomia;
  • Oppure, laurea primo livello in lettere;
  • Altresì, beni culturali o storia.

Ufficiale direttivo Polizia locale

  • Laurea triennale;
  • Oppure, diploma universitario (vecchio ordinamento);
  • laurea specialistica o magistrale (nuovo ordinamento);
  • Patente di categoria A e B o superiore.

Amministrativo Contabile

  • Diploma di istruzione di secondo grado di durata quinquennale

Domanda di ammissione

I partecipanti dovranno consegnare le domande al Comune di Gallarate, entro il prossimo 26 aprile 2021, seconda una delle seguenti modalità: a mano direttamente all'ufficio protocollo dell'ente, per mezzo raccomanda con avviso di ricevimento oppure tramite posta elettronica certificata.

Alla stessa domanda dovrà essere allegata, la ricevuta della tassa di € 10,00 e tutta la documentazione attestante per la propria candidatura, tra cui una copia della carta di identità in corso di validità e il titolo di studio conseguito con votazione finale. Per ulteriori modalità e requisiti è possibile scaricare i distinti testi completi dei concorsi, visitando il sito istituzionale del Comune di Gallarate, alla sezione ''amministrazione trasparente - bando di concorso, e dettagli del contenuto''.