4

Freddo e neve su tutta l'Italia e anche sul Salento. Tra la tarda serata di domenica e la mattinata di lunedì, la neve è caduta su tutta la penisola salentina, soprattutto nell'entroterra. Le immagini sono di varie zone del Salento ma pare che il maltempo sia stato forte soprattutto nella zona di Maglie, Cursi, Martano, Poggiardo, Muro Leccese. Al centro del Salento, circa una ventina di chilometri più a Sud del capoluogo barocco, Lecce, si è verificata una nevicata insolita.

Nella foto principale si può notare il segnale stradale che indica l'uscita per Poggiardo- Santa Cesarea Terme- Castro. Come si può notare la neve è tanta ed è rimasta tanta anche sull'asfalto.

Insomma, una vera e propria nevicata da montagna, in una zona meridionale di pianura ed affacciata sul mare, dove molto raramente la neve fa capolino. E non è tutto: il clima freddo continuerà anche nei prossimi giorni.

Il freddo continua anche nei prossimi giorni

Il clima gelido proseguirà almeno per altre 24-48 ore visto che le temperature scenderanno ed è possibile che le strade si ghiacceranno in alcune zone. Il consiglio è sempre di non correre e procedere con moderazione, visto che soprattutto tra lunedì e martedì ci saràgelo con temperatura percepita ben al di sotto degli 0 gradi. In alcune zone del Salento, infatti, la temperatura raggiungerà anche i -2 gradi e quindi la possibilità di vedere delle parti di strada ghiacciate è alta.

Su tutta la Provincia di Lecce dovrebbero finire entro lunedì sera le precipitazioni nevose, ma il gelo resterà almeno per 2- 3 giorni.

I migliori video del giorno

Soprattutto sulla zona del Nord tarantino e dell'Ovest Foggiano si sono verificate copiose nevicate. A Martina Franca il Sindaco ha tenuto chiuse le scuole. Insomma, il maltempo prosegue e ci si augura che non crei ulteriori disagi. Senza dubbio le previsioni degli studiosi sono state azzeccate e gli stessi affermano che non tornerà il clima mite delle scorse settimane, almeno per qualche altro giorno. Un inizio di settimana gelido, dunque, che spazza via il clima oltre la media che si era riscontrato sulla penisola salentina finora.