Non è arrivato il "boom" nella prevendita che si attendeva nel week end per la prevendita della partita Lecce- Bassano. L'obiettivo minimo di spettatori al "Via del mare" era quello di 10 mila, ma in realtà molto difficilmente sarà raggiunta questa cifra. Al sabato sera si contano 8.750 biglietti venduti, di cui 5.350 in Curva Nord. Dopo i primi due giorni di grandi numeri, la prevendita ha rallentato fino ad arenarsi nelle ultime ore. Tra martedì pomeriggio e mercoledì erano stati venduti circa 6 mila tagliandi, mentre tra giovedì e sabato in tutto ne sono stati venduti meno di 3 mila. E' stata una prevendita "al contrario" poiché lo standard vuole che il ritmo della prevendita acceleri tra il sabato e la domenica e non diminuisca come invece è accaduto in questo caso.

Cosenza tra i convocati, Freddi ancora out

L'allenatore Piero Braglia per la gara contro il Bassano, valida per i play off ha convocato 23 calciatori: Benassi, Bleve, Perucchini in porta; in difesa: Abruzzese, Camisa, Cosenza, Alcibiade, Beduschi, Legittimo, Liviero; a centrocampo: Carrozza, De Feudis, Lo Sicco, Lepore, Papini, Salvi, Vecsei; in attacco: Caturano, Curiale, Doumbia, Moscardelli, Sowe, Surraco. C'è molta attesa per capire se Braglia cambierà le carte in tavola oppure schiererà la squadra come al solito con il 3-4-3. Cosenza, a sorpresa è stato convocato e potrebbe giocare dal primo minuto della gara. Tra le possibilità, anche quella di schierare un centrocampo rafforzato con De Feudis interno sinistro, accanto a Papini e Salvi. Il terzetto sarebbe coadiuvato da Lepore e Legittimo pronti ad agire sulla fascia.

I migliori video del giorno

Tante idee, ma nulla trapela dal quartiere giallorosso: in ogni caso i tifosi sono pronti a sostenere la squadra.

Mister Sottili ne convoca 23

Anche per il mister del Bassano Sottili, sono 23 i calciatori convocati. In porta: Costa e Rossi; in difesa: Bizotto, Barison, D'Ambrosio, Martinelli, Stevanin, Semenzato, Soprano e Toninelli; a centrocampo: Candido, Davì, Piscitella, Gargiulo, Cenetti, Falzerano, Laurenti, Proietti, Voltan, Misuraca; in attacco: Pietribasi, Momentè, Maistrello. Il fischio d'inizio è fissato per le 15.30. Arbitrerà l'incontro il signor Baroni di Firenze.