In una settimana due appuntamenti all'insegna della politica nella storica Piazza San Martino di Taviano, la cittadina salentina celebre per la coltivazione dei fiori, eccellenza riconosciutale a livello internazionale.

Per ben due volte Giuseppe Tanisi, il candidato sindaco della lista civica Taviano Insieme, ha richiamato in Piazza San Martino un foltissimo pubblico prima con la presentazione dei componenti candidati nella sua lista e poi, ieri sera, per la presentazione del programma che caratterizzerà la sua azione politica in caso di vittoria.

Taviano esce da un'amministrazione di centro destra in cui si sono registrate frizioni e strappi.

Il più clamoroso proprio quello di Tanisi, uscito in dissenso dalla maggioranza e ora sfidante proprio del sindaco uscente con una coalizione di forze eterogenee ma unite "insieme" nella determinazione di riprendere in mano le sorti della città che Tanisi descrive come "precipitata nel degrado e a cui è stata tolta la dignità".

Per questo le parole di Giuseppe Tanisi alla gente sono innanzitutto di ringraziamento per aver compreso la nobiltà del suo gesto di aver lasciato la maggioranza di governo in nome del bene comune e dell'amore verso la propria città.

"I valori di Taviano - spiega Tanisi in un accorato discorso - sono sempre stati la giustizia sociale, l'onestà, la rettitudine, il senso del dovere e il rispetto di tutti indistintamente ed è a questi valori che dobbiamo rifarci per governare bene la città".

I migliori video del giorno

Il programma di Tanisi è ampio e ambizioso e tocca numerosi punti nevralgici a partire appunto dalla questione trasparenza e onestà per poi affrontare temi sentiti come il decoro urbano, l'ambiente, i servizi sociali. Ma Tanisi è consapevole che il futuro di Taviano è anche nella cultura e nel turismo. Qui sono migliaia i turisti che affollano le spiagge della marina di Taviano durante l'estate e occorre dare loro servizi di qualità e organizzazione facendo rete con tutti i comuni vicini e con le Istituzioni centrali.

La parola chiave della campagna elettorale di Tanisi è quindi "collaborazione" e lo si comprende dai tanti volti di giovani donne e uomini provenienti da tutti i campi delle professioni che animano la lista civica.

Ed è proprio sui giovani e sulle esperienze che essi hanno maturato, spesso migrando verso il nord Italia, che Tanisi punta per ridare dinamismo, idee e opportunità di lavoro nella città soprattutto a quei giovani costretti a lasciare la propria terra e a tutte quelle famiglie che stanno vivendo periodi di serie difficoltà. "Problemi - spiega Tanisi - che non possono essere risolti con compromessi al ribasso". Ma è sulla collaborazione di tutti i cittadini che Tanisi spera per un mandato da sindaco che riporti ad essere Taviano "quell'autentica comunità dinamica e solidale che è sempre stata".