Il Lecce riparte e lo fa con più solidità e maggiore convinzione nei propri mezzi. Al contrario degli anni scorsi, quando dopo un fallimento sportivo la società vacillava e si creavano situazioni poco chiare attorno ai giallorossi, quest'anno si riparte con più determinazione, semmai ce ne fosse bisogno. Ed anche con più capitali, il che non guasta in una categoria dove economicamente la voce "entrate" resta spesso vuota o quasi. Infatti, il Lecce, oltre alla base societaria, rappresentata dai vari dott. Enrico Tundo (socio di maggioranza), dott. Corrado Liguori, ed altri, adesso avrà un'altra imprenditrice pronta ad investire. Si tratta dell'imprenditrice Ferrari, che tempo addietro era interessata ad investire nel Livorno calcio, ma è poi stata convinta a seguire il progetto Lecce.

Al nuovo socio del Lecce andrà circa il 30% della società. Ma non è soltanto la dottoressa Ferrari la novità nella società del Lecce. Un rinnovamento sostanziale dunque, quello del Lecce.

In società anche Onorato

A stringere ancora di più già l'ottimo legame tra il Lecce e lo sponsor Moby, si registra l'ingresso in società di Alessandro Onorato, figlio del patron della Moby, già sponsor ufficiale del Lecce calcio. Insomma, nuovi ingressi in società ma nessuna uscita, questo fa capire bene che la società punta ancora più in alto per il nuovo anno. E questo atteggiamento propositivo, determinato e di grande organizzazione, potrebbe giovare molto al nuovo Lecce. Nessuna catastrofe, insomma, dopo il fallimento dei play off, anche perchè tutti i dirigenti giallorossi hanno sempre sostenuto che questo appena concluso era il campionato da cui ripartire, nessuno si era prefissato degli obiettivi.

I migliori video del giorno

Al contrario, nel prossimo campionato l'obiettivo principale è già scritto: promozione diretta.

Intanto, la società con un comunicato di pochi minuti fa ha fatto sapere che nella mattinata di lunedì, alle ore 11,30 presso la sala stampa "S. Vantaggiato" del Via del Mare terrà una conferenza stampa il presidente onorario Avv. Saverio Sticchi Damiani. I tifosi sperano che nell'occasione possa essere presentato il nuovo direttore sportivo del Lecce. Infatti, dopo la fine del rapporto con Stefano Trinchera, il Lecce sta cercando un nuovo responsabile dell'Area tecnica. Sono due i nomi caldi: Meluso e Sensibile, con il primo in vantaggio.