Il Lecce, dopo aver concluso numerose trattative di mercato in entrata, è pronto a riempire le caselle della lista "in uscita". Infatti, sul taccuino di Mauro Meluso sono tanti i nomi di calciatori pronti a partire. In un Calciomercato in cui ancora non si concludono tanti affari importanti, è difficile poter piazzare calciatori con stipendi elevati, ma Meluso ha questo obiettivo e c'è da credere che ce la metterá tutta  pur di raggiungerlo. Le capacità del nuovo direttore sportivo leccese non si mettono in discussione ed adesso verrà il bello. Infatti, come si dice negli ambienti del calciomercato, "il difficile per un diesse non è acquistare, ma vendere".

Adesso tocca al Lecce.

Ecco i partenti del Lecce

I calciatori con le valigie pronte in casa giallorossa sono tanti. Lo Bue e Della Rocca, rientrati dopo i rispettivi prestiti, sono i primi della lista, ma sono in ripresa da infortuni molto delicati e per loro non c'è mercato. Della loro situazione, è più probabile che se ne riparlerà nella prossima sessione di calciomercato. Altri calciatori, invece, dovrebbero partire entro il 31 agosto (data di chiusura della sessione estiva del mercato). Ecco la lista, con le percentuali di partenza di ognuno:

De Feudis 90%: arrivato con la presentazione di "calciatore da serie A" lo scorso anno, in realtà non ha mai convinto totalmente. Il rapporto difficile con Braglia ne ha decisamente condizionato la stagione. Per lui ci sono due possibilità: Arezzo o Pistoiese.

I migliori video del giorno

Possibile una cessione in prestito con aiuto del Lecce sull'ingaggio, ma partirà quasi certamente.

Camisa 90%: il difensore salentino è pronto ad una nuova esperienza. Per lui c'è l'interesse del Taranto, ma anche la Pistoiese ha chiesto informazioni. Al suo posto arriverà un altro difensore. La trattativa per Marzorati si è complicata, quindi Meluso potrebbe vagliare altre piste.

Doumbia 70%: il calciatore ha chiesto di partire. Il Lecce vorrebbe trattenerlo, ma sa bene che ormai il rapporto con l'ambiente è logorato. Per lui ci sono stati timidi interessamenti di Matera (il Lecce non vorrebbe cederlo ad una diretta concorrente) ed Arezzo. Si attende l'offerta giusta, ma la sensazione è che partirà.

Vinetot 60%: il difensore potrebbe essere ceduto. In squadra ci sono Giosa, Cosenza, Freddi e arriverà un quarto centrale. Camisa non fa parte del progetto tecnico ed è quasi certa la sua partenza, come detto, mentre per Vinetot la situazione non è ancora definita del tutto. Prima di cederlo, Meluso vorrebbe assicurarsi un altro centrale: la Reggina è interessata.

Carrozza 50%: il calciatore è in uscita. Ha gio ato poco in precampionato e non è assolutamente un intoccabile. La sensazione è che possa partire. Il contratto molto alto per la categoria, allontana le possibili interessate.