Tante piazze importanti, nobili squadre decadute, molte richieste pressanti dei tifosi, società di alto livello nel panorama calcistico: la Lega Pro quest'anno si presenta così. Da Parma a Lecce, da Catania a Taranto, passando per Livorno, Modena, Padova, Sambenedettese, Foggia, Robur Siena, Cremonese e tante altre. Tante piazze che chiedono una copertura televisiva di primo livello come Sky. E Sku pare che non stia a guardare: la notizia che la piattaforma Sky sia interessata al campionato adesso cominciana diffondersi. Secondo quanto riportato da alcune testate giornalistiche, Sky è davvero interessata al terzo campionato di calcio italiano e le trattative con la Lega Pro sono in corso in questi giorni.

La raccolta firme attuata da alcuni tifosi di Lecce, Foggia e Catania  che chiedeva che le partite delle loro squadre fossero trasmesse su Sky, ha raggiunto migliaia di firme tra le tre piazze e non ha lasciato indifferenti i dirigenti.

Sky attratta dalle big della Lega Pro

Secondo quanto riportato da tutto calciocatania.com, c'è già stato un incontro tra le parti giovedì scorso e Sky ha fatto sapere di essere interessata ai diritti della Lega Pro. C'è da capire se Sky potrà essere interessata soltanto ad alcune piazze (come successe lo scorso anno per il Parma nei Dilettanti) oppure a tutto il campionato. Non soltanto le trattative di calciomercato, ma anche questa trattativa pare serrata e nei prossimi giorni ci potrebbero essere novità. Sembra obiettivamente difficile un accordo al momento, anche perchè la Lega Pro ha assicurato la diretta soltanto a sportube.tv. Come la prenderà sportube se le partite saranno  trasmesse anche su Sky?

Insomma, secondo le indiscrezioni, per ora si sarebbe discusso della fattibilità dell'operazione commerciale e si attendono novità per i prossimi giorni.

I migliori video del giorno

Esiste l'idea di portare avanti il discorso e Sky sa che, mai come quest'anno, la Lega Pro ha un bacino d'utenza entusiasmante. Alle centinaia di migliaia di tifosi delle squadre di Lega Pro non resta che attendere. In tanti sperano che Sky possa definitivamente fare la mossa giusta.