La Lega Pro è un campionato in grande crescita. Il numero di spettatori è sempre alto in questo avvio di stagione e squadre come Lecce, Parma, Foggia, Alessandria, Catania, Livorno, Cremonese, Matera, Reggina, Taranto, Venezia e tante altre continuano a portare sempre più gente sugli spalti. Ci sono stadi di Lega Pro con un'affluenza maggiore di stadi della cadetteria e, a volte, anche della serie A. Questo fa capire quanto siano seguite alcune  squadre della Lega Pro. Tra le partite con più spettatori allo stadio, in questo avvio di campionato, si ricordano: Lecce- Akragas con 11.793 spettatori, Lecce- Catanzaro con 11.751 spettatori, Parma- Venezia con 10.537 supporters, Taranto- Matera con 9.500 tifosi, Parma- Lumezzane con 9.480 sostenitori parmigiani allo stadio.

Numeri importanti, che spesso hanno superato la doppia cifra per un campionato, dunque, in grande crescita.

Gravina: "pronte sanzioni per le condizioni del campo"

Tutto rose e fiori? Per niente, ci sono stati alcuni Presidenti e dirigenti di società di Lega Pro che si sono lamentati per le condizioni di alcuni terreni di gioco. Nei giorni scorsi, si è discusso molto del terreno in pessime condizioni del "Granillo" di Reggio Calabria. Su itasportpress.it, Lo Monaco, dirigente del Catania, ha raccontato la sua delusione: "Il campo è di patate e siamo stati fortemente penalizzati visto che avremmo sovrastato gli avversari con la nostra qualità tecnica." Lo Monaco ha poi proseguito, affermando di aver allertato il Presidente della Lega Pro, Gravina: " Ho mandato le foto del manto erboso al presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina."

Non si è fatta attendere la risposta dello stesso Gabriele Gravina, sempre tramite il sito itasportpress.it. In una breve dichiarazione, il Presidente del terzo campionato professionistico italiano di calcio, ha spiegato che: " Abbiamo già allertato la Commissione Impianti Sportivi e sono state avvertite due società, se non provvederanno immediatamente saranno sanzionate." Dunque, potrebbero esserci delle sanzioni qualora le società in questione non si prendessero immediatamente cura del manto erboso del loro stadio.

I migliori video del giorno

Quarto turno con tanti big match

Intanto il campionato prosegue e per il quarto turno ci sono match molto attesi nel girone C. Il Lecce sarà impegnato contro la Casertana, il Foggia giocherà a Messina nel posticipo di lunedì, mentre il Catania affronterà in trasferta il Messina. Molto interessante anche il derby Taranto- Fidelis Andria, con i primi a quota 5 punti e gli ospiti fermi a 4 che cercano riscatto dopo un inizio di campionato deludente. Le altre partite del girone in programma domenica sono: Akragas-Virtus Francavilla, Catanzaro-Paganese, Cosenza-Vibonese, Juve Stabia-Siracusa, Melfi-Fondi, Monopoli-Reggina. #Serie C #Sport Lecce