La lotta alla promozione nel girone C inizia ad essere avvincente e molto interessante. La classifica è chiara, ben 4 squadre in 6 punti: Foggia 50, Lecce e Matera 49, Juve Stabia 44. Dunque, sono quattro le squadre coinvolte per la lotta al primo posto e la sensazione è che i prossimi turni possano essere decisivi per capire quale team potrà prevalere sugli altri. Questa sensazione scaturisce da più motivi.

Anzitutto, nei prossimi due turni, si attendono le risposte di tre squadre che hanno deluso particolarmente nelle ultime gare: Juve Stabia, che ha guadagnato 1 solo punto in 3 match, Lecce e Matera che hanno perso [VIDEO] rispettivamente contro Casertana e Catania nell'ultima gara di campionato.

Allo stesso tempo, c'è curiosità nel capire come il Foggia affronterà la pressione di essere capolista solitaria. Lo scorso anno , la squadra allenata da mister De Zerbi proprio a questo punto della stagione era prima ma poi nei due turni successivi pareggiò in casa e perse a Lecce: così perse la vetta. Dovrà essere bravo mister Stroppa ad abbassare la tensione che si respira nella squadra rossonera.

Le sfide impegnative dei prossimi due turni

Nei prossimi due turni, tutte e quattro le squadre impegnate nella lotta alla promozione, avranno gare molto impegnative. Ovviamente, non ci sono match semplici in questo campionato, ma la particolarità è che, tranne la Juve Stavia che giocherà contro la Vibonese, tutte le altre affronteranno squadre di medio- alta classifica o saranno impegnate in derby sentitissimi.

Infatti, in ordine cronologico, il Foggia affronterà il Taranto ( a proposito di derby sentiti) ed il Matera, nel big match più importante del periodo.

Il Lecce giocherà contro il Siracusa [VIDEO], squadra che lotta ormai per un posto nei play off e poi contro la Reggina, con i calabresi che al momento sono fuori dalla zona play out. Il Matera disputerà il prossimo match contro la Virtus Francavilla, squadra rivelazione del campionato che occupa il sesto posto e poi, appunto, contro il Foggia nel big match più atteso. La Juve Stabia, invece, dovrà giocare contro un'altra squadra che ha ben fatto finora, non perde da 4 match consecutivi, si è rafforzata sul mercato ed è all'ottavo posto in classifica: il Fondi. Più semplice, almeno sulla carta, il secondo match dei campani, che giocheranno sul campo della Vibonese, al momento ultima in classifica. Con tante sfide difficili e poco margine di errore, potrebbero essere decisivi i prossimi due turni di campionato?