La situazione a Lecce non è delle migliori. Dopo la sconfitta di Foggia, la tifoseria ha criticato il mister Pasquale Padalino reo non solo di aver impostato male una delle gare più importanti dell'intera stagione, ma anche di aver abbracciato affetuosamente l'avversario Coletti , calciatore del Foggia, a fine match. Durante la Conferenza Stampa convocata ieri al "Via del mare", ha parlato lo stesso mister che ha chiesto scusa ai tifosi e ha spiegato che Coletti lo ha salutato e lui ha ricambiato il saluto per educazione. Ha spiegato, inoltre, che lui non è tornato in città con la squadra perchè era già preventivato che dovesse rimanere a Foggia dopo il match.

A difesa del mister sono scesi in campo anche il Direttore Sportivo Mauro Meluso ed il Presidente Onorario Sticchi Damiani che hanno parlato bene del suo lavoro.

La domanda adesso sorge spontanea: i tifosi salentini perdoneranno Padalino? Sono contenti della scelta della società di confermarlo sulla panchina della loro squadra? Dopo la Conferenza Stampa abbiamo aperto proprio questo sondaggio, su varie pagine facebook e gruppi dedicati al Lecce calcio e la risposta è stata netta. Nessuno poteva immaginare a risultati così sorprendenti in questo sondaggio.

Ecco i risultati del sondaggio

Il sondaggio era molto semplice: "siete d'accordo con la scelta della società di confermare Padalino sulla panchina?" Due sole opzioni di risposta: sì o no. Dopo un buon inizio del "sì", nella serata il "no" ha ribaltato la situazione ed ha preso il largo nella mattinata di oggi.

I migliori video del giorno

Alla fine, dopo circa 24 ore di somdaggi, e con circa 300 risposte in tutto, ha stravinto il "no" con il 70% di preferenze, mentre al sì è andato solo il 30% di voti. Si tratta di un sondaggio che fa capire qual è il sentimento dei tifosi: nonostante le scuse, vorrebbero le dimissioni dell'attuale allenatore del Lecce.

Allora, la domanda sorge spontanea: fa bene ad inisistere la società sul progetto? Vero è che il Lecce è secondo a quattro punti dal Foggia capolista, ma è pur vero che con una squadra dalle potenzialità enormi, ci si attendeva di più ad inizio campionato. Di certo, avere lo stadio pronto a fischiarlo (nella probabile ipotesi di contestazione da parte dei tifosi), non aiuterà l'allenatore foggiano domenica contro il Fondi. #Serie C #Sport Lecce