Con la nuova formula dei play off, si aprirà un nuovo campionato, ben diverso dalla regular season. Non più classifica all'italiana, ma scontri diretti, niente più possibilità di sbagliare, ma chi vince va avanti, in un susseguirsi di gare affascinanti che azzerano i meriti del campionato che sta per concludersi. Possibilità di raggiungere la serie B, per tutti: dalla squadra sorpresa che è entusiasta per essere riuscita a raggiungere i #play off (Siracusa, Virtus Francavilla, Giana Erminio, tanto per citarne alcune), alla squadra che ha deluso le aspettative e ora dovrà affrontare i play off dopo aver puntato alla promozione diretta (Lecce, Parma, Livorno, Cremonese o Alessandria).

In tutto saranno 28 le squadre a giocarsi i play off, ma soltanto 1 festeggerà alla fine.

Un discorso approfondito va fatto per Cremonese ed Alessandria: entrambe le squadre puntano a raggiungere il primo posto in classifica ma una delle due dovrà accontentarsi dei play off. Durante tutto il campionato, la squadra piemontese ha avuto il comando della classifica, ma dopo alcune gare giocate poco bene che sono costate l'esonero al mister Braglia, la Cremonese è riuscita a recuperare lo svantaggio ed ha raggiungere il primo posto in classifica. Al momento, la Cremonese ha un solo punto in più dell'Alessandria e la sensazione è che questa bagarre per il primo posto si deciderà soltanto nell'ultimo match.

Le squadre già qualificate ai play off

Le squadre qualificate già ai play off sono 14, mancano ancora 14 posti da completare.

I migliori video del giorno

Nel girone A sono già qualificate 5 squadre (Cremonese e Alessandria sono considerate come una squadra perchè solo una di esse giocherà i play off mentre l'altra sarà promossa in serie B): Cremonese (o Alessandria), Arezzo, Livorno, Giana Erminio, Piacenza. Nel girone B, con il Venezia già promosso con 4 turni d'anticipo, le squadre già qualificate sono 5 in tutto: Parma, Pordenone, Padova, Reggiana, Gubbio.

Nel girone C, invece, è il Foggia ad essere ormai quasi certo della promozione diretta in serie B: ai rossoneri manca un solo punto da fare in 3 match e in città sono già pronti i festeggiamenti per il ritorno nel calcio che conta dopo 19 anni. Ai play off, invece, finora sono qualificate soltanto in 4, e sono: Lecce, Matera, Juve Stabia e Siracusa. E' il girone meridionale, dunque quello con più dubbi, perchè mancano ancora 6 squadre per completare la griglia. Nel girone C, infatti, si qualificherà anche l'undicesima in classifica poichè il Matera ha l'accesso diretto alla seconda fase (come le seconde classificate) grazie all'accesso in finale di Coppa Italia di Lega Pro, contro il Venezia già promosso. #Lega Pro girone c #Serie C