Il Lecce e la Sambenedettese si affronteranno per l'andata della seconda fase dei play off. Due tifoserie che meriterebbero altra categoria e di certo i numeri lo confermano. Già in campionato, Lecce e Sambenederrese fecero registrare numeri molto interessanti: il Lecce finì al primo posto la stagione grazie alla media spettatori più alta, la Sambenedettese entrò nella Top Ten.

Adesso, nei play off, i numeri sono confermati: vi diciamo in esclusiva che fino alla prima mattinata del venerdì, quindi 48 ore prima della gara che si disputerà domenica pomeriggio, i tagliandi staccati per la gara di andata sono 5.000 e di questi ben 500 biglietti circa sono del settore ospiti [VIDEO].

Grandi numeri anche per la gara di ritorno che si disputerà mercoledì a Lecce. Per la gara di ritorno in casa dei salentini, è stata già superata quota 1.000 tagliandi staccati in poco più di un giorno di prevendita. La gara di andata, che si disputerà domenica sarà trasmessa in diretta anche da Telenorba, oltre che sulla piattaforma sportube.tv.

Le altre gare della seconda fase

Sono tantissime le sfide interessanti nella seconda fase dei play off di Lega Pro. Il Parma giocherà contro una squadra per nulla facile da affrontare che durante la regular season ha più volte messo in difficoltà le big: si tratta del Piacenza che ha battuto il Como nella prima fase dei play off. L'Alessandria giocherà contro la Casertana (gara trasmessa in diretta da Rai Sport). I campani, dopo aver battuto a sorpresa il Siracusa nella prima fase, cercheranno di ripetersi sul difficile campo dei piemontesi.

La Reggiana giocherà contro la Juve Stabia: si tratta di sue squadre che in stagione hanno fatto benissimo e vogliono continuare a far bene nei play off [VIDEO]. Interessante anche il match tra Matera e Cosenza: in campionato ha vinto il Matera entrambe le volte, però è stato sempre un match interessantissimo, con ben 10 reti segnate in due gare (sia all'andata che al ritorno è finito 3-2 per i lucani). Nella gara di ritorno, fu Negro a segnare la rete del definitivo 3-2 all'87. Stavolta i calabresi proveranno a invertire la situazione.

Un'altra big, come il Livorno, giocherà contro la matricola Virtus Francavilla che nell'ultimo periodo ha avuto difficoltà e anche domenica scorsa ha faticato con il Fondi (gara finita 0-0). Le altre due gare previste sono Pordenone- Giana Erminio e Albinoleffe- Lucchese. I bergamaschi nel primo turno hanno superato, contro i pronostici, il più quotato Padova.