2

Il 28 luglio 2017 resterà nel cuore di quei salentini che verso le 19 si sono trovati ad Otranto. I salentini sanno che le montagne della vicinissima Albania spesso sono evidenti da Otranto, il paese più a Est d'Italia, ma una chiarezza così non se la ricordava davvero nessuno. All'ora del crepuscolo, le montagne albanesi sono apparse in maniera netta ed erano ben definite, tanto da creare dei nugoli di turisti sul lungomare intenti a scattare decine e decine di foto da conservare nel loro album personale della vacanza salentina. Delle foto così in cui si notano in modo assolutamente definito e chiaro i promontori albanesi sul mare cristallino di Otranto, scattate con un normale cellulare e senza filtri, non si ricordano a memoria d'uomo (potete guardare le due foto, cliccando sulla foto principale in alto all'articolo).

Il meteo: ancora caldo nei prossimi giorni

Intanto, nel Salento continuano a registrarsi le temperature assolutamente alte e sopra la media. L'abbassamento delle temperature che qualcuno aveva vociferato, non si è registrato in realtà. Di certo, non nelle proporzioni immaginate, poiché non c'è stato un crollo di 8-10 gradi, ma semmai un leggero calo di 3-4 gradi.

Sabato 29 luglio: previsto un clima caldo e afoso. Il vento si abbasserà (soffierà da Est) e questo permetterà un repentino aumento delle temperature che potranno toccare anche i 36 gradi nelle zone interne della penisola salentina. I mari saranno calmi su ambo i versanti. L'onda del mare è prevista di 5-10 centimetri sia sull'Adriatico che sullo Ionio. Il cielo sarà sereno e non sono previsti annuvolamenti.

I migliori video del giorno

La temperatura minima sarà attorno ai 22- 23 gradi.

Domenica 30 luglio: la giornata sarà rovente. Le temperature saranno comprese tra i 21 ed i 37 gradi. Dunque, in rialzo rispetto ai giorni scorsi [VIDEO]. La giornata sarà soleggiata e anche per domenica non sono previsti annuvolamenti nel corso della giornata. Il vento, che soffierà sempre da Oriente, si abbasserà ancora, fino ad arrivare a una media di 3-4 km orari. In serata, sempre in modo molto leggero, il vento soffierà da Sud- Sud Ovest. Per questo sia sull'Adriatico che sullo Ionio, ci sarà mare calmo, con un'onda bassissima (sotto i 5 centimetri). Un vero e proprio regalo per le migliaia di turisti che affollano le spiagge salentine in questo periodo e ne apprezzano gli spettacoli naturali, come successo ad Otranto nella giornata di ieri.