Una terribile tragedia si è verificata ieri, 14 settembre, in provincia di Lecce, precisamente lungo la strada che collega Salice Salentino a Veglie. Stando a quanto riportato dal Quotidiano di Puglia, un uomo di 60 anni, Stephan Philippe Marical, un turista belga, è stato travolto da un'automobile che in quegli attimi transitava sulla stessa arteria stradale. L'uomo è spirato dopo poco in ospedale.

Le cause del sinistro sono ancora tutte da accertare. Al momento si sa che la vettura che ha investito il cicloescursionista, una Citroen C1, ha subito grossi danni: il parabrezza anteriore, ad esempio, pare sia andato completamente distrutto. Il conducente dell'utilitaria è stato preso in cura dai medici perché dopo l'incidente era visibilmente sotto shock.

Un'escursione che si è trasformata in tragedia

Il fatto si sarebbe verificato poco dopo le 13:00.

Il ciclista stava percorrendo via Vecchia Salice insieme ad un gruppo di escursionisti, quando all'improvviso la vettura gli è piombata addosso. Alla guida pare ci fosse un 36enne originario di Salice Salentino, cittadina che dista pochi chilometri da Veglie.

In base alle prime ricostruzioni dell'incidente, la vittima sarebbe rimasta leggermente indietro rispetto al resto del gruppo che era ripartito da poco dopo aver effettuato una sosta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Cronaca Nera

Sul posto si sono recati immediatamente gli uomini dei soccorsi con le ambulanze del 118, coadiuvati dagli agenti della polizia locale, che hanno provveduto ad effettuare i rilievi del caso.

Purtroppo per Marical non c'è stato nulla da fare: è deceduto poco dopo il suo arrivo all'ospedale Vito Fazzi di Lecce. Le sue condizioni fin da subito erano apparse serie, ma nonostante ciò i medici hanno fatto di tutto per provare a salvare la vita allo sfortunato sessantenne. Sul luogo del sinistro si sono recati anche i carabinieri della compagnia di Salice Salentino.

Conducente della vettura positivo alla cocaina

Dopo il terribile impatto, il conducente della Citroen C1 è stato sottoposto ai test per rilevare l'eventuale presenza di alcol o sostanze stupefacenti nel suo organismo, ed è risultato positivo alla cocaina. Subito dopo il 36enne è stato anche preso in cura dal personale medico, giacché era visibilmente scosso per quanto accaduto.

Quasi certamente nelle prossime ore - o al massimo nei prossimi giorni - emergeranno ulteriori particolari su questa triste vicenda.

Questo drammatico episodio si è verificato a poche settimane di distanza rispetto ad un altro molto simile che è avvenuto a Leverano, sempre nel Leccese, dove il 18 agosto, sulla strada per il mare che conduce da Veglie a Porto Cesareo, un centauro si è scontrato con un'automobile. Il conducente della moto, Raffaele Alemanno, purtroppo è morto sul posto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto