Ieri pomeriggio, in un parco del milanese, è stato trovato un neonato, di circa 7 giorni di vita, abbandonato in un sacchetto di plastica in un parco. Dopo i primi accertamenti medici si è appurato che è in buone condizioni di salute, ma è ignoto chi siano i genitori. 

Notato da una donna che stava andando a curare l'orto.

Il bimbo si trovava in un parco di via Prealpi a Cormano, comune nelle vicinanze di Milano dove diversi orti vengono coltivati da pensionati ed è stato trovato da una donna che stava andando a curare il suo orto. Intorno alle 14;30 la donna, che abita nelle vicinanze di via Prealpi, ha sentito dei vagiti e, avvicinatasi, ha notato il bimbo posto all'angolo di una traversa che conduceva a una vecchia costruzione disabitata. La donna ha subito ha informato il marito, che si è messo in contatto con il 118. L'ambulanza è arrivata e sono stati fatti i primi controlli, secondo l'Areu il neonato starebbe in buone condizioni e solo un po' di sofferenza dovuta al freddo.

I primi accertamenti dei carabinieri di Sesto San Giovanni.

I carabinieri di Sesto San Giovanni hanno dichiarato che il piccolo era stato messo dentro un grande sacchetto di plastica, la testa sporgeva dalla busta, aveva una tuta di cotone ed era pulito. Per cercare di saperne qualcosa di più verranno disposte al più presto le immagini videoregistrate delle telecamere di sorveglianza della zona, dato che non c'è traccia dei genitori. Secondo una prima ricostruzione il bimbo, data la carnagione olivastra, potrebbe essere di origine straniera ed è probabilmente stato partorito in casa.

Ricoverato all'ospedale di Niguarda, proseguono gli accertamenti.

Al momento il bimbo è stato ricoverato presso l'ospedale di Niguarda, nel reparto di neonatologia, la sua età potrebbe essere di appena una settimana di vita. Probabilmente, nei prossimi giorni, potranno venir fuori particolari che potrebbero fa luce su quello che, al momento, sembra essere un tipico caso di abbandono. Secondo gli investigatori chi l'ha abbandonato ha fatto in modo che venisse trovato e non c'erano intenzioni omicide.
Leggi tutto