Milano è ricca di piccoli tesori artistici, spesso sconosciuti agli stessi milanesi. Per riscoprire la ricchezza delle collezioni presenti in città e dei musei civici, anche per quest'anno il comune di Milano offre ai turisti ma soprattutto ai cittadini l'opportunità di accedere a questi luoghi in modo gratuito, la prima domenica di ogni mese. La Giunta di Palazzo Marino ha infatti rinnovato l'adesione all'iniziativa del Mibact denominata "Domenica al Museo" fino a luglio 2016.

Pubblicità
Pubblicità

Tantissimi i luoghi aperti gratuitamente a Milano. Sul sito del Mibact, il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, sono indicati tutti i musei civici e privati, le gallerie e i luoghi d'interesse artistico che hanno aderito all'iniziativa. Ecco un elenco completo per quanto riguarda la città di Milano:

  • Pinacoteca di Brera
  • Cenacolo Vinciano
  • Castello Sforzesco
  • Casa museo Boschi - di Stefano
  • Galleria d'Arte moderna di Milano - Museo dell’ottocento - Villa Reale - Villa Belgiojoso Bonaparte
  • Gallerie d'Italia
  • Museo Studio Francesco Messina
  • Museo archeologico di Milano
  • Museo civico di storia naturale di Milano
  • Acquario e civica stazione idrobiologica
  • Museo del Risorgimento e Laboratorio di storia moderna e contemporanea
  • Museo diocesano di Milano
  • Palazzo Morando - Costume, moda e immagine

Questa prima domenica milanese dedicata all'arte registrerà sicuramente un'alta affluenza, anche grazie alla presenza in città di moltissimi turisti arrivati per le feste natalizie e per il capodanno.

Pubblicità

In occasione di altre festività, come Pasqua o il Ponte del 1 novembre, questa iniziativa aveva riscosso un grande successo

NonsoloMilano. L'iniziativa "Domenica al Museo" è presente in tantissime città italiane. L'apertura di alcuni luoghi artistici e culturali ad ingresso gratuito potrebbe essere un'occasione per organizzare una gita fuoriporta, visitando città non lontane da Milano, come ad esempio Pavia, dove è possibile visitare il Museo della Certosa di Pavia, o Torino con il suo splendido Palazzo Reale oltre a tantissimi musei presenti in città.

Altra tappa obbligatoria se si parla d'arte è Firenze, dove per questa prima "Domenica al Museo" del 2016 saranno aperti gratuitamente la Galleria degli Uffizi, la Galleria del costume di Palazzo Pitti, la Galleria d'arte Moderna di Firenze e tanti altri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto