Il ritorno dei Club Dogo continua a rappresentare il grande sogno proibito di tantissimi appassionati di hip hop. Non è difficile capire il perché, dato che l'iconico gruppo milanese – che di fatto non si è mai sciolto ufficialmente, pur essendo inattivo da diversi anni – ha scritto pagine fondamentali per la storia e soprattutto per l'evoluzione e lo sdoganamento a livello mainstream del Rap italiano.

Non ci sono stati litigi, almeno ufficialmente, né divergenze artistiche insormontabili, molto più semplicemente Gué Pequeno, Jake La Furia e Don Joe hanno gradualmente iniziato a focalizzarsi sempre più sulle rispettive carriere soliste.

L'ultimo lavoro ufficiale firmato Club Dogo, 'Non siamo più quelli di Mi Fist', risale infatti al settembre del 2014.

Per questi motivi la notizia di una petizione online, lanciata nelle ultime ore da alcuni giovani milanesi, con lo scopo di incentivare una reunion dei Club Dogo in quella che rappresenterebbe indiscutibilmente la cornice più prestigiosa – tra le tante che il capoluogo lombardo può offrire – per un evento del genere, ovvero lo stadio di San Siro, sta scaldando i cuori di moltissimi tra i fan degli autori di 'Mi Fist'.

Reunion dei Club Dogo a San Siro, un gruppo di ragazzi milanesi ci crede: 'Hanno reso grande la nostra città'

"Siamo dei maledetti nostalgici – era possibile leggere fino a poco fa all'interno della descrizione della petizione, poi rimossa, ma tutt'ora visibile nello snippet di google – ma siamo anche e soprattutto milanesi, vogliamo rendere onore a chi ha portato in alto il nome della nostra città e l'ha resa grande".

Al momento (ore 15:00 del 18 dicembre 2019) la petizione conta 'soltanto', 1600 firme, ma la notizia, con ogni probabilità appetibile anche per testate generaliste, o quantomeno per magazine e giornali legati al territorio di Milano, fino ad ora è circolata soltanto nell'ambito dei magazine di settore, focalizzati quindi sull'ambito prettamente rap.

Il diverso pensiero di Gué Pequeno, Jake La Furia e Don Joe sull'eventualità di una reunion

Nel recente passato i tre artisti milanesi hanno avuto modo di esprimersi relativamente alla possibilità di una reunion. Tra tutti, il più pessimista è stato sicuramente Jake La Furia, che ne ha parlato in termini di forzatura, più aperto invece Gué Pequeno, ma il più possibilista di tutti, pur senza sbilanciarsi più di tanto, è stato sicuramente Don Joe.

Non è da escludere che siano state proprio le parole rilasciate da quest'ultimo ai microfoni di radio Deejay, nel settembre del 2019, a fornire l'ispirazione per gli ideatori della petizione, dato che anche lo storico producer aveva parlato di reunion, facendo riferimento ad un singolo evento, e non ad un nuovo progetto musicale.

Segui la pagina Rap
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!