Grosse novità sono in vista per gli amanti della mitica Mini. L'unico limite per un'automobile il cui restyling è diventato un cult degli anni duemila, era lo spazio. Ora dalla BMW annunciano di aver risolto anche questo tipo di problema. La nuova Mini, infatti, sarà disponibile sia nel classico tre porte che nel molto più spazioso cinque porte.

Finalmente si potranno ospitare passeggeri nella propria Mini senza più doversi lamentare del poco spazio. Perfino il bagagliaio, altro cruccio della gloriosa vettura di proprietà della casa tedesca, è stato ampliato, e finalmente si può pensare anche a lunghe gita fuori porta, dove non si deve necessariamente mettersi i bagagli sulle gambe.

Come sempre capita, per capire la differenza rispetto alle precedenti versioni, basta affidarsi ai numeri: la carrozzeria è stata allungata di circa 16 cm, ed il passo ha avuto un aumento di circa 7,2 cm. In parole povere significa che i passeggeri del sedile posteriore possono avere 7 cm in più per collocare le proprie gambe, 6 cm circa in più in larghezza e quasi 2 cm in più in altezza. Nel bagagliaio la capacità è stata aumentata di circa 67 litri, portando quindi la capienza massima a quasi 280 litri.

Non è ancora trapelata la data ufficiale per il lancio della nuova mini 5 porte, ma sarà probabilmente disponibile nelle concessionarie tra ottobre e dicembre 2014. Le motorizzazioni disponibili saranno due per la benzina e due per il diesel, da 116 a 192 CV. Per il prezzo non è stato dato alcun tipo di riferimento, mentre già sono in cantiere per il 2015 le versioni One e One D rispettivamente da 102 e 95 CV.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto