Mentre moltissimi estimatori di auto attendono febbricitanti il Salone di Parigi 2014, pare che Casa Fiat, in Italia, sia prima in classifica con maggiori vendite sulla 500. E non è tutto. Sembra infatti che si faccia a gara per illustrare il nuovo desing dell'appena nata bambina: la Fiat 500X, di cui ormai pare si conoscano le forme, grazie a qualche scatto fotografico "rubato". Sarà una nuovo successo per la casa automobilistica italiana oppure rischia di essere un flop? Intanto tanti automobilisti s'immaginano già la crossover rosso Ferrari nei propri garage.

Quali interessanti caratteristiche? - Casa Fiat ha pensato proprio a tutto: qualità, prestazioni e design, elementi importantissimi per un'auto. Prima di tutto è compatta, ha quindi mantenuto lo status quo della familiare 500. E' lunga circa 4 metri e 25 cm, comoda dunque per parcheggiare in città, ecco perché è chiamata urban. Ha una carrozzeria crossover ed è dunque ibrida: un dettaglio da non sottovalutare dato che i modelli che inglobano varie forme e volumetrie insieme, sono molto ricercati. Il design differenzierà molto dal già familiare cinquino, ma non sarà comunque irriconoscibile. Semplicemente osservandola per la prima volta, oggettivamente presenta un frontale più pronunciato ma sempre tradizionalmente tondeggiante e un lunotto evidentemente inclinato.

Sicura la stabilità su strada - L'azienda ha dato importanza alla prevenzione degli urti, garantita in special modo da estesi fascioni, per una maggiore protezione, in materiale plastico nero. La sportività - anche questo un elemento-novità - è messa in evidenza dalle protezioni in plastica che corrono lungo tutta la parte inferiore della macchina.

Ha un aspetto slanciato con caratteristici finestrini ad arco.

Si dovrebbero attendere 3 unità-benzina: un 1400 o 1600 cc (centimetri cubici del motore) con circa 100 CV; un 1400 MultiAir turbo con 140 e 170 CV. Sono previste inoltre due unità-diesel: 1600 cc da 105 e 120 CV, 2000 cc da 140 e 170 CV. I costi sono ancora nascosti: si pensa che si aggirino intorno ai 18.000 €.

Ma è l'unica fra le rosse? - Si direbbe che Casa Opel faccia concorrenza alla Fiat. Tra le ultime spicca per colore e interesse l'Opel Karl. Ancora un'auto con un nome di persona: questa volta pare che sia in onore di uno dei figli di Adam Opel - fondatore dell'azienda - appunto Karl. E' una city car, dal prezzo competitivo quindi, consumi carburante bassi e, soprattutto, di dimensioni più ridotte: ideale per trovare più rapidamente parcheggio in città. L'auto infatti è lunga 3,68 m e da questo punto di vista potrebbe essere più allettante rispetto alla 500X, essendoci una differenza di circa 1 m.

Ha 5 porte, funzionale e immediata quando si è di fretta. Di lei si sa poco, l'azienda automobilistica pare proprio abbottonata, però la General Motors ha rilasciato anche un video, perciò, per la curiosità degli estimatori d'auto si può dire che la fiancata presenta una profonda scaffalatura alla base di ogni portiera.

Si può notare, poi, una piccola porzione di faro che sembra apparire allungato e stilizzato. La coda esibirà invece un taglio netto, che regalerà spazio al bagagliaio rispetto a quello della precedente Adam. Si pensa che il motore avrà la capienza di 1 e 1.2 lt. e il probabile lancio di 2 unità: turbo e benzina. Si presuppone che il prezzo sia al di sotto dei 10.000 € in quanto sarebbe considerata una city car.

Segui la nostra pagina Facebook!