Arrivano interessanti novità da Alfa Romeo. Infatti in questi giorni nella celebre casa automobilistica italiana si lavora alacremente con lo scopo di garantire una presentazione perfetta alla nuova berlina di segmento D di cui ancora non si conosce il nome ma che per semplicità chiameremo "Giulia". Alfa Romeo si gioca una fetta importante del suo futuro con questa nuova automobile a cui da qui al 2018 seguiranno altri 7 modelli. Il Biscione ha investito ben 5 miliardi di euro per il lancio di questi nuovi modelli che dovrebbero riportare la casa del Biscione hai fasti di un tempo.

Pubblicità

Questo almeno l'auspicio di tutti i vertici di FCA ed in primis dell'amministratore delegato Sergio Marchionne, il quale più volte ha fatto chiaramente intendere che la "Giulia" sarà certamente la vettura più importante che viene lanciata in Fca dal giorno del suo insediamento.

Task force all'opera per vincere la sfida

Proprio per la delicatezza e l'importanza del momento è stato costituito una vera e propria Task Force di tecnici ed ingegneri diretti dal numero uno di Alfa Romeo Harald Wester. Il Team è a lavoro in un capannone vicino Modena da più di 1 anno per la realizzazione delle automobili perfette.

Quelle cioè in grado di renderà il marchio italiano dell'automobilismo competitivo nel segmento premium del mercato auto, riuscendo a spodestare le case automobilistiche tedesche quali Audi, Bmw e Mercedes che da anni dominano quell'importante segmento. La sfida è fondamentale e si sta facendo di tutto per vincerla.

I tecnici, per lo più giovani professionisti, selezionati sia all'interno del gruppo FIAT Chrysler Automobiles sia prelevati da altre aziende stanno lavorando 24 ore al giorno per realizzare modelli di livello eccezionale sotto tutti i punti di vista.

Pubblicità

Ovviamente un posto di rilievo lo ha la uova berlina che verrà ufficialmente presentata ad Arese il prossimo 24 giugno in occasione dei festeggiamenti per i 105 anni di storia del biscione. Un anniversario importante che i dirigenti "alfisti" intendono festeggiare nella maniera migliore con una delle automobili più importanti della storia recente dell'automobilismo, destinata a far parlare di se per anni e anni.