Sono parecchie settimane ormai e molte voci si rincorrono su questa indiscrezione ritenuta da molti poco credibile, compreso il CEO di Volkwagen che la aveva lapidariamente stigmatizzata alcuni mesi fa come una iniziativa ridicola. Tuttavia, la notizia battuta in queste ore dal Wall Street Journal - uno dei quotidiani economici più affidabili del globo - sembra smentire anche i più scettici. Stando ai giornalisti della testata, da circa un mese, Apple - il colosso di Cupertino famoso per iPhone e iPad, e adesso iWatch - avrebbe assunto a tempo pieno l'ex executive di Fiat Chrysler, Doug Betts.

Se si somma all'indiscrezione battuta in America da AppleInsider il secondo quale Apple avrebbe firmato nei mesi scorsi contratti di collaborazione con il produttore auto Tesla, i conti tornano perfettamente. Ciò confermerebbe dunque quanto già pronosticato da parte della stampa americana più fantasiosa: Apple starebbe progettando un ingresso in grande stile nel mercato delle auto con una auto elettrica firmata Steve Jobs.

Doug Betts, del resto, non potrebbe che servire ad altro in una società come Apple.

L'uomo vanta collaborazioni con Michelin, Toyota e Nissan. Di sicuro, è difficile immaginare questo signore alle prese con la costruzione di un nuovo iPad o iPhone. Dunque, cosa ci fa a Cupertino?

La notizia sarebbe incredibile, in effetti, se non giungesse in un momento piuttosto critico per Apple, causato dai dati nettamente al di sotto delle attese delle vendite del nuovo prodotto di punta "iWatch", accusato di essere tanto bello quanto assolutamente inutile.

Ciò rischia di far vacillare il trono di Tim Cook, già parecchio in ansia per il calo delle azioni Apple registrato in queste settimane a Wall Street e alle prese con il possibile lancio di un nuovo modello di iPhone in grado di strappare altre fette di mercato al nemico giurato Samsung.

Sempre secondo indiscrezioni questo nuovo progetto prenderebbe il nome di "Titan" e, per ora, come potete immaginare, è impossibile sapere di più.

Segui la pagina Apple
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!