L'attesa è praticamente finita: la versione rinnovata di una delle auto storiche del marchio Kia è in procinto di uscire e c'è da aspettarsi un impatto sul mercato di tutto rilievo. Si parla come noto della nuova Sportage, vettura che sbarcherà in Europa tra poco più di due settimane nella sua versione rinnovata.

Sportage 4.0: le novità

Pochi accorgimenti ma una grande sguardo al comfort percepito per una delle automobili che nel settore dei Suv ha fatto registrare il maggior numero di vendite.

Dal 1993 a oggi sono infatti stati venduti più di 3 milioni e mezzo di unità, di cui 450.000 in Euro e 94mila in Italia. Quali le novità della quarta generazione della vettura? Dal punto di vista delle dimensioni non ci sono grandissime correzioni: l'auto cresce di 4 centimetri in lunghezza e arriva ad un totale di 448 centimetri, mentre restano intatte le misure relative alla larghezza e all'altezza.

L'impatto maggiore si ha al suo interno, dove l'abitabilità è decisamente migliorata: il passo allungato garantisce maggiore spazio, soprattutto per i passeggeri dei sedili posteriori. Per loro sono disponibili anche due bocchette d'aria e due prese di ricarica per un'esperienza di viaggio che soddisfi tutta la famiglia. In questo senso, passi in avanti sono stati fatti anche in ottica bagagliaio: la capacità di carico aumenta e passa dai 465 litri del modello precedente ai 503 litri della versione attuale.

Chi la sceglie? Gli ex possessori di station wagon

Non è un caso: una statistica spiega infatti che l'80% delle persone che scelgono la Sportage viene da una station wagon. Il colosso coreano ha quindi voluto agevolare ulteriormente le scelte di chi vuole la massima comodità dalla propria auto. Se la nuova Kia convince per gli interni, ancor migliore appare l'impressione al momento di guidarla: chi ha avuto il piacere di provarla parla di una vettura agile e molto confortevole, anche a velocità elevate e su superfici non cittadine.

Motori e prezzi: le novità

Sui motori è stato confermato il gettonatissimo 1.7 da 115 cv, mentre come alternative ci sono le versioni 2.0 diesel da 136 e 185 cv. Altra novità sostanziale è quella riguardante al lato sicurezza: tante le accortezze in più che sono state studiate per questa nuova generazione di Sportage: tra i dispositivi di sicurezza troviamo il sistema che segnala il superamento della corsia, il sistema di frenata automatica, la funzione che segnala angoli ciechi o quello che assiste il guidatore nelle manovre di uscita dal parcheggio.Ultima annotazione è quella riguardante il prezzo: l'entry level è il benzina da 132 cavalli che viene venduta a 21mila euro, mentre la versione completa è quella turbodiesel da 185 cavalli che Kia vende a 35250 euro.

Da segnalare anche la chicca dei sette anni di garanzia.Non resta che attendere il suo debutto: l'obiettivo minimo dichiarato da Kia sono le 15mila unità vendute. Per restare aggiornati sulle prossime novità dalla galassia motori, cliccate sul tasto 'Segui' in alto a questa pagina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto