Il 2016 sarà un anno fondamentale per lo sviluppo e la diffusione delle auto elettriche. Ne avevamo parlato in occasione della presentazione del Naias, lo si continua a fare in questi giorni dopo l'appello di VW all'Europa, volto a stimolare gli investimenti in questo settore. Durante i l salone delle automobili che ha avuto sede a Detroit, sono state presentate le principali novità che vedremo sulle strade a stelle e strisce nel corso di quest'anno e negli anni a venire.

Sì, perché i grandi messaggi di allerta che ci sta inviando il Pianeta, impongono misure drastiche volte ad abbassare il livello di inquinamento presente sulla Terra: una delle soluzioni è proprio quella che guarda alle vetture con propulsione elettrica.Ma quali sono al momento i modelli ad alimentazione elettrica disponibili sul mercato? E quali le loro performance? E, infine, quanto costano? Cerchiamo di far un breve elenco delle varie caratteristiche delle vetture in questione, con il dettaglio aggiornato a gennaio 2016.

Nissan Leaf, Kia Soul e Renault Twizy: le info

Una delle protagoniste di quest'annata resterà la Nissan Leaf: 4,50 m per 1,77 m la cinque posti del marchio nipponico viene venduta a 23790 euro. Restando in Oriente, troviamo la Kia Soul, disponibile al prezzo di 36000 euro, mentre Mitsubishi offre la sua i-MiEV elettrica a 32214 euro. Quest'ultima rappresenta una delle alternative con dimensioni più ridotte: la quattro posti è lunga 347 centimetri e larga 147, con un bagagliaio di 168 litri.

Non si fanno trovare impreparate le francesi che sembrano guardare con un occhio sempre più vigile alle novità che porta il mondo delle auto elettriche: la Renault Twizy con i suoi 2 metri e 33 di lunghezza e i suoi due posti è volta a soddisfare le esigenze di chi vuole affrontare senza paura il traffico urbano. Si può acquistare a 6900 euro nella versione 45 e a 7900 nella versione superiore.

Renault Zoe, Tesla S e Bmw i3: i prezzi

Altra proposta di Renault è la Zoe, auto più completa che è risultata l'unica in grado di insidiare il dominio della Nissan Leaf durante il 2015: l'auto viene venduta a 22050 euro, è lunga poco più di 4 metri e ha un bagagliaio di 338 litri.Un altro gioiello del settore è la Tesla Model S che rappresenta un fiore all'occhiello della categoria: per quanto riguarda i prezzi si va dai 69440 euro della versione S 60 KwH fino ai 92940 della versione Performance.

Altre vetture facente parti del mondo elettrico sono la Bmw i3, nelle versioni base e Range Extender: la prima viene 36500 euro, mentre la seconda può essere acquistata con 41150 euro. Ultima proposta viene dalla tedesca Volkswagen: la cinque posti Up! si può comprare al prezzo di 27150 euro.

Monito da VW: 'Servono infrastrutture'

Proprio dal colosso teutonico è arrivato in questi giorni un appello rivolto alla Comunità Europea, con il quale si è voluto richiedere un intervento deciso per creare infrastrutture in grado di agevolare la diffusione di queste tipologie di vetture: "Se non si troveranno soluzioni per creare una mobilità più pulita, se continuerà a mancare l'infrastruttura necessaria, i clienti europei non si rivolgeranno mai al mercato delle vetture elettriche" ha detto il numero uno di VW Matthias Muller.

Il riferimento è alla mancanza della rete di colonnine da 150 KW che riescono a garantire un pieno in 25-30 minuti, rifornimento che garantisce un'autonomia di circa 250 chilometri. Per restare aggiornati sulle novità dal mondo delle auto, cliccate sul tasto 'Segui' in alto a questa pagina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto