La Sportage è la Kia più venduta di sempre, questo crossover è piaciuto parecchio ma ora è arrivato il momento di passare al nuovo modello. Qualche somiglianza con la precedente Sportage c'è, come nel caso del rapporto tra vetri e metallo o della forma del montante posteriore ma in generale i designer sembrano aver voluto raccordare gli spigoli un po dappertutto e levigare ed arrotondare la carrozzeria.

Il frontale più alto della linea di cintura e i fari anteriori arretrati fanno sembrare la vettura più corta, mentre le luci dietro orizzontali aiutano ad alleggerire un po il portellone che è piuttosto grande. Molto grandi e appariscenti sono anche i cerchi da 19 pollici, mentre sempre tipici per le Kia sono i led che sembrano ricoperti di ghiaccio.

Gli spazi interni

Rispetto alla lunghezza appena sotto i 4 metri e mezzo, è uno dei crossover con più spazio interno.

Il bagagliaio infatti parte da 503 litri e cioè meglio anche di qualche concorrente più lunga, la mensola è ben realizzata e la soglia di carico è bassa da terra e perfettamente a filo con il pavimento. Sotto c'è tanto spazio per la ruota di scorta che non è di serie, e anche un alloggiamento per mettere la cappelliera e non lasciarla in mezzo quando la si toglie dal suo posto. I rivestimenti laterali sono rigidi e robusti, non ci sono prese elettriche, ci sono invece tanti ganci per appendere cose oppure fissare una rete elastica.

I passeggeri posteriori hanno abbastanza spazio sia per i piedi che per la testa, il bracciolo centrale è comodo ed è tutto ok anche per le bocchette del clima e le prese elettriche che sono due.

La guida

I montanti posteriori larghi tolgono un po di visibilità, ma non come ci si aspetterebbe in movimento. In manovra, date le dimensioni della macchina si devono usare la telecamera oi sensori. Con il muso alto invece si alza tutta la linea inferiore del parabrezza e si perde un po di percezione degli ingombri sopratutto attorno alla macchina, mentre anche nella versione GT Line la più sportiva, si passa bene sulle buche se si considera che le ruote sono da 19 pollici e che le sospensioni non sono regolabili.

In generale è una macchina molto comoda anche come posizione di guida e sedili. Il cambio automatico lo si può avere solo sui diesel, solo sui più potenti 2.0 e un idraulico a 6 marce che sembra molto morbido ma è meno rapido del doppia frizione che invece la si può scegliere sul 1.6 turbo a benzina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto