FIAT, Abarth e Alfa Romeo, grazie soprattutto alle numerose novità presentate al Salone dell'automobile di Ginevra, possono essere considerate come le 3 autentiche protagoniste nel mondo dei motori in questo mese di marzo. La principale casa automobilistica italiana infatti ha presentato due nuove varianti di Fiat Tipo: Hatchback e Station Wagon. Dopo i grandi risultati conseguiti sul mercato dalla versione berlina a 3 volumi che ha già fatto segnare oltre 20 mila ordinazioni nei paesi dell'Area Emea, adesso cresce l'attesa di vedere come il mercato reagirà all'arrivo di questi altri modelli di cui si dice un gran bene.

Questi tra l'altro si andranno a collocare in segmenti di mercato molto in voga e che dunque fanno ben sperare i vertici di Fiat Chrysler.

Le novità di Fiat e Abarth

Altra novità che abbiamo potuto ammirare al Salone di Ginevra è stata la nuova Fiat 124 Spider, che qui ha fatto il suo debutto europeo dopo l'esordio assoluto di Los Angeles in novembre. Questa vettura tra l'altro è stata mostrata in Svizzera anche nella variante Abarth molto attesa dagli appassionati ma anche dagli addetti ai lavori, curiosi di vedere come sarà questo modello che arriverà in concessionaria a settembre con prezzi a partire da euro 40 mila. Altra importante novità vista a Ginevra è stato il Pick Up Fiat Fullback, con il quale la casa italiana punta a conquistare nuovi clienti tra i professionisti.

La regina è però la berlina Alfa Romeo Giulia

Ma la vera protagonista di questo mese di marzo è stata senza dubbio la berlina di classe 'D' Alfa Romeo Giulia, che a Ginevra finalmente è stata mostrata nella sua versione base, che è molto piaciuta ai numerosi fan del Biscione e più in generale a tutti gli appassionati delle 4 ruote, che aspettavano con trepidazione di vedere dal vivo l'ultima arrivata nella casa di Arese, pronta a dominare la propria categoria dando serio filo da torcere alle avversarie Audi, Bmw e Mercedes.

L'inizio delle ordinazioni della nuova berlina avverrà a partire dal 15 aprile, per quella data si aspetta un vero e proprio 'boom' di prenotazioni.

Segui la nostra pagina Facebook!