FIAT Tipo e Maserati Levante sono due modelli del gruppo italo americano Fiat Chrysler Automobiles, che sono saliti di recente alla ribalta, in seguito alla loro presentazione avvenuta durante il Salone dell'auto di Ginevra a partire dallo scorso 1 marzo. Si è trattato di due presentazioni che hanno molto colpito gli appassionati delle 4 ruote. Fiat Tipo ha completato la sua gamma mostrando altre due nuove versioni di questa vettura destinata a stupire a lungo nel mondo dei motori.

Dopo che a dicembre è uscita sul mercato la versione berlina a 3 volumi, a Ginevra è stata la volta della variante Station Wagon e del modello Hatchback a 5 porte.

Il veicolo attualmente in commercio ha già ottenuto oltre 20 mila ordinazioni nell'Area Emea, e sono alte le aspettative dei dirigenti della principale casa automobilistica italiana, circa le vendite che dovrebbero caratterizzare, a partire dai prossimi mesi, questi due modelli.

Questi si inseriranno in due segmenti attualmente molto in voga nel mercato auto europeo, come quello delle station wagon e delle berline compatte di classe 'C'. 

Le caratteristiche del Suv Levante

Per quanto riguarda Maserati Levante, l'esordio del nuovo Suv ha fatto molto rumore in quel di Ginevra. Il nuovo veicolo della casa italiana ha attirato su di sé le attenzioni degli addetti ai lavori ed in particolare della stampa estera specializzata, rimasta molto colpita dal design e dalle qualità tecnologiche e motoristiche di questa vettura, destinata a fare bene in numerosi mercati europei e non solo. 

Roberto Corradi, Responsabile dello sviluppo dei prodotti Maserati spiega che lo sviluppo del nuovo Suv è stato fatto a Modena, dove si è sfruttata la piattaforma di Quattroporte e Ghibli.

Lo sviluppo della nuova vettura è durato circa 2 anni e questo è servito a coniugare le doti di una Maserati con le prestazioni richieste ad un Fuoristrada. Per fare questo sono state necessarie sospensioni ad aria con un’escursione molto ampia e uno smorzamento controllato elettronicamente. Questo è avvenuto in particolare grazie alla gestione Skyhook di Maserati.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto