Lo scorso mese di settembre fece molto scalpore nel mondo dei motori il giro di pista record fatto segnare dalla berlina Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio al Nurburgring, quando la nuova vettura del biscione segnò uno strepitoso tempo di 7 minuti e 39 secondi. Si trattò del record della categoria, un tempo migliore anche rispetto a quello di numerosi altri modelli di livello superiore. Il record fu possibile anche grazie alla presenza in questa variante di Giulia di un propulsoreV6 da 2.9 litri di cilindrata, un motore sviluppato in collaborazione con Ferrari, in grado di erogare una coppia massima di 600 Nm da 2 mila giri al minuto.

Oggi dalla pagina Facebook 'Alfa Romeo project 952' arriva la notizia che dalla casa automobilistica del Biscione si punta a fare ancora di più.

Nelle prossime settimane si tenterà un nuovo record

Infatti in seguito alla rimozione dei limiti di velocità, che fino a poco tempo fa vi erano, per quanto concerne il circuito del Nurburgring, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio proverà nelle prossime settimane a migliorare ulteriormente il giro di pista record. L'obiettivo è quello di recuperare altri 8/10 secondi rispetto al tempo di 7 minuti e 39 secondi fatto registrare lo scorso mese di settembre. Non sarà un'impresa facile, ma sicuramente si tratta di un risultato che la nuova berlina del Biscione è in grado di poter raggiungere, grazie alle caratteristiche tecniche e meccaniche che nella categoria di riferimento possono vantare pochissimi rivali.

Dal 15 aprile partono le ordinazioni

Nel frattempo ricordiamo che dal prossimo 15 aprile sarà possibile ordinare la nuova Alfa Romeo Giulia, anche nelle versioni base. La produzione a Cassino è ormai entrata quasi a pieno regime, già sono state consegnate le prime vetture ai dirigenti di FIAT Chrysler, come dimostrano numerose foto spia apparse sul web negli ultimi giorni, che mostrano questi modelli in giro per l'Italia già dotati di targa.

Sempre a metà aprile conosceremo anche il listino prezzi ufficiale della nuova Giulia. Obiettivo di Harald Wester e soci è quello di piazzare entro la fine del 2017 oltre 100 mila unità sul mercato.

Segui la nostra pagina Facebook!