I dati Istat segnalano un progressivo aumento delle vendite delle auto. Tra i segmenti in ascesa c'è senz'altro quello dei Suv e dei Crossover. Ce ne sono davvero di tutti i tipi: piccoli, medi e grandi. Anche i prezzi accontentano tutte le tasche. Ed è proprio in questo comparto che la Jaguar (di cui abbiamo già visto la nuova XF 2016) decide di debuttare lanciando il suo nuovo Crossover, l'F Pace.

L'estetica, le dimensioni e i materiali

Grande cofano un po'abbombato, calandra imponente dove spiccano i fari ed anche qui in rilievo appare il giaguaro. Debutta con grinta ed eleganza la F Pace, il nuovo Crossover della Jaguar. Le misure sembrano appropriate per muoversi ovunque: dal traffico di tutti i giorni ai viaggi lunghi. Da qualsiasi prospettiva la si ammira, la F Pace ricalca quelli che da sempre sono le peculiarità delle vetture Jaguar: classe e cura del dettaglio sono così applicate in un segmento fino ad ora sconosciuto al marchio del giaguaro.

La vettura è realizzata interamente con materiali leggeri (alluminio per l'80%, acciai ad alta resistenza e magnesio) che hanno permesso un risparmio complessivo sul peso totale di circa 150 kg. L'auto può ospitare cinque persone adulte con estrema comodità grazie ad una lunghezza di 4,73 metri ed una larghezza di 2,17 metri (specchietti compresi).

I Motori e gli interni

Con riferimento ai motori, Jaguar propone un'ampia scelta (sia propulsori diesel che benzina): particolarmente adatto al mercato italiano sembra essere il 2.0 diesel da 180 cv, in quanto particolarmente leggero, scattante e performante.

L'auto è in realtà un crossover premium:lo si vede dalla cura del dettaglio, dalle rifiniture, dai tessuti interni. I sedili, regolabili elettricamente, sono comodi e avvolgenti. Accanto al guidatore vi è una manopola con le funzioni del cambio automatico che ha 8 marce e si può comandare più sportavamente con le levette poste sul volante. Un ampio display è posto nella parte centrale del cruscotto e permette di gestire una serie di funzionalità di cui l'auto è dotata.

Lo sterzo riferisce bene quello che sta succedendo sulle ruote. Al resto pensano l'ESPe un nuovo sistema (All surface Progress Control)in grado di controllare la velocità, attivo tra i 3 ed i 33 km/h e capace di far partire la F Pace anche nelle situazioni più strane. Per essere sempre aggiornati sulle ultime news in fatto di motori (come la Nuova Alfa Giulia), clicca su Segui in alto all'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto