Ad affermarlo sarebbe un quotidiano britanico: un comunicato del governo francese avrebbe eliminato alcuni dati che potrebbero creare problemi alla Renault, la casa automobilistica francese, in quanto alcuni modelli superano i limiti di emissione consentiti dalle normative europee. Il giornale si chiama ''Financial Times'' ed il governo avrebbe tentato di omettere alcuni dati perché è azionista della casa automobilistica per il 20%.

La Renault Captur è il modello incriminato

Il veicolo in questione al momento sembra essere solo il Captur che emetterebbe ossido di azoto per valori che vanno dalle nove alle undici volte superiori a quelli prestabiliti. Il governo avrebbe volutamente nascosto i dati, poiché il mondo era già scosso dal dieselgate provocato dalla Volkswagen.

I sospetti del giornale inglese riguardano anche la Fiat 500X, le cui emissioni superano di 17 volte i limiti europei.

Ma il Financial Times si sofferma principalmente sulla questione Renault, in quanto vede il governo francese coinvolto dal punto di vista finanziario e quindi di interessi personali. In sintesi, lo Stato aveva paura di ricevere un danno dal punto di vista delle entrate.

Un membro della commissione indipendente afferma che tutto è controllato da un programma, e che il software avrebbe potuto limitare i consumi automaticamente per passare il test.

La casa automobilistica francese, ha ovviamente negato l'utilizzo di marchingegni per alterare i test, affermando con certezza che tutti i loro veicoli sono conformi alle regole dei paesi in cui vengono venduti. A negare l'accaduto è anche il ministero dell'ambiente francese, dicendo che il resoconto finale è veritiero al cento per cento e che viene effettuato dopo aver sentito tutti i singoli membri della commissione.

Per ora quindi non si può dare ragione a nessuno dei due poiché le accuse non sono dimostrabili. Per restare aggiornato sulle ultime notizie dal mondo dei motori, puoi cliccare sul tasto ''Segui'' situato nella parte superiore della pagina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto