I dati di vendita di settembre 2018 consegnano a Toyota Yaris il prestigioso riconoscimento di utilitaria più venduta in Italia. Un risultato raggiunto sconfiggendo avversarie temibili, prima fra tutte la Renault Clio, che ad agosto era stata l'auto più venduta in Italia, scalzando addirittura sua maestà Fiat Panda. Il risultato di Toyota è frutto di un'accurata programmazione da parte dei giapponesi, ma prima di scoprire le leve che ha utilizzato la casa del Sol Levante va detto che settembre è stato un mese davvero anomalo sul fronte immatricolazioni. Infatti con l'entrata in vigore delle nuove norme di omologazione Wltp molte case automobilistiche hanno dovuto rinunciare alla consegna di modelli non ancora adeguati, così il mercato italiano dell'auto a settembre è calato del -25,4%, ridisegnando le abituali classifiche in ogni segmento di mercato.

Se nel segmento C ha perso la leadership la Fiat 500X, nel segmento D ha perso [VIDEO] il primato la Volkswagen Tiguan e nel segmento di lusso è uscita fuori dalla top ten la Porsche 911 (che di solito ne è la regina), nel segmento B delle utilitarie la Toyota Yaris ha superato tutte le altre concorrenti.

Toyota Yaris precede Lancia Ypsilon e Wolkswagen T-Roc

Dati alla mano, la quinta utilitaria più venduta a settembre è stata la Ford Fiesta con 2.502 consegne, mentre al quarto posto figura la Citroen C3 con 2.510 unità. Due vetture che di solito stanno agilmente sopra la Yaris, ma che con la nuova normativa non hanno raccolto lo stesso consenso del modello Toyota. Terza in classifica è Volkswagen T-Roc, autentica sorpresa con ben 3.290 consegne, un risultato che rischia di mettere in difficoltà le sorelle Polo e Golf.

Seconda piazza per Lancia Ypsilon, che con 3.365 unità consolida il secondo posto su base annua. Il primato della Toyota Yaris è stato raggiunto grazie a 3.463 consegne, risultato ragguardevole in assoluto se si pensa che a settembre 2017 questo stesso modello si era dovuto accontentare di 3.174 consegne. I progressi ci sono dunque stati: il primato della Yaris tra le utilitarie non è frutto solo di un mercato depresso.

Il vantaggio competitivo dell'ibrido Toyota

Al contrario, questo prestigioso traguardo è stato conseguito grazie a una visione strategica lungo le direttrici della tecnologia, dell'innovazione e dell'ambiente. Segmentando il mercato italiano dell'auto in base al tipo di alimentazione, si scopre infatti che Toyota Yaris è prima tra le auto ibride, con ben 2.679 consegne che hanno pesato nella conquista del primo posto tra le utilitarie. Il sistema Hybrid Toyota sta incontrando un successo crescente perché sono molti gli automobilisti che, nell'incertezza in tema di omologazione e blocchi alla circolazione [VIDEO], decidono di fare il grande passo: lasciare il diesel e la benzina per l'ibrido. Toyota sta raccogliendo i frutti della sua lungimiranza, visto che i quattro modelli ibridi più venduti in Italia sono Toyota: Yaris Hybrid, CH-R Hybrid, Rav 4 Hybrid e Auris Hybrid.