Nel corso della visita di Francesco Bergoglio a Napoli, si è verificato un evento che ha dell'incredibile: quando il Santo Padre ha preso la teca fra le mani, nella quale è conservato il sangue di San Gennaro, lo stesso si è sciolto provocando immediatamente la reazione stupita di tutti i presenti in Piazza del Plebiscito. Ciò non era mai accaduto con altri Pontefici, considerato che in Campania avevano già messo piede sia Giovanni Paolo Secondo che Benedetto XVI pochi anni fa. Secondo la credenza, infatti, la liquefazione del sangue avverrebbe quando si sposta la teca nella quale è contenuto e si avvicina alla testa del Santo, che vedendolo lo farebbe sciogliere. In molti, questo pomeriggio, hanno assistito inermi al "miracolo", ma sono altrettanti coloro che credono che tutto ciò sia stato preparato apposta in occasione della visita di un Papa, dopotutto, amatissimo.

Papa Francesco e la visita a Napoli

Nel corso della sua omelia all'interno del Duomo, il Pontefice ha affermato che la camorra è un cancro che affligge non solo il territorio partenopeo, ma che riguarda tutto il nostro Paese ed è un male che va sradicato con la fede.

Ai tantissimi ragazzi presenti, inoltre, Bergoglio ha suggerito di reagire al malaffare e di non farsi influenzare dalla vita criminale, poiché ognuno ha il dovere di continuare a sperare in un futuro migliore. Il Papa ha poi associato l'imminente primavera al risveglio di Napoli e di tutti i cittadini partenopei, con l'augurio che possano costruire assieme a lui un futuro di pace e prosperità per un terra devastata dalla criminalità.

A Scampia, invece, il Santo Padre ha paragonato un cristiano corrotto ad una persona puzzolente, scatenando l'ilarità dei tantissimi fedeli presenti, ma al tempo stesso facendo arrivare il messaggio dritto al cuore di chi di corruzione ci vive. Immancabile, al termine della funzione nel Duomo, il saluto che Bergoglio ha rivolto in napoletano alla folla: "Ca 'a Maronna v'accumpagne!". Semmai ce ne fosse stato bisogno, insomma, la giornata di oggi ha mostrato ancora una volta l'animo semplice di un Papa che sta dimostrando sempre più di essere la persona più normale di questo mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Papa Francesco

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto