La scrittrice partenopea Viola Ardone, autrice del libro Il treno dei bambini, sarà ospite del comune di San Vitaliano, piccolo centro abitato della Città Metropolitana di Napoli. L’iniziativa, promossa dall’amministrazione comunale, guidata dal primo cittadino, il sindaco Pasquale Raimo, in collaborazione con l'assessorato cultura, presieduto dalla dott.ssa Ivana Mascia, si colloca nell’ambito degli appuntamenti organizzati all’indomani del titolo ricevuto dal piccolo comune del Nolano come "città che legge".

La presentazione del libro

L’evento si terrà alle ore 18.30 di giovedì 17 settembre 2020 presso i locali interni della chiesa della parocchia ’Immacolata Concezione', sita in via Ludovico Ariosto.

In scaletta anche momenti musicali a cura dei maestri Giuseppe Quadara e Donato Nappi con letture di Sara Fontanarosa. Presenti anche gli alunni del liceo classico, scientifico e musicale 'Cristoforo Colombo' di Marigliano (Città Metropolitana di Napoli) con la dirigente professoressa Nicoletta Albano. Viola Ardone nasce a Napoli 46 anni fa. Laureata in Lettere, ha lavorato per diversi anni nel mondo dell'editoria e adesso è docente di italiano e latino nelle scuole superiori. Fra i romanzi da lei pubblicati, ricordiamo: 'La ricetta del cuore in subbuglio' (2013) e 'Una rivoluzione sentimentale' (2016), entrambi editi da Salani. 'Il treno dei bambini' (Giulio Einaudi editore) è la sua pubblicazione più recente.

Le dichiarazioni dell'assessore alla cultura Ivana Mascia

"Inizia un nuovo percorso nel segno della cultura – spiega l’assessore Ivana Mascia – Purtroppo l’emergenza Covid ha bloccato l’intero settore sospendendo, di fatto, da mesi, tutte le iniziative. Con entusiasmo ritrovato e nel rispetto delle misure anti Covid abbiamo avviato l’iter letterario che ci consentirà nel corso dell’anno di promuovere il concetto di lettura in ogni sua forma.

Questo anche grazie al titolo di San Vitaliano a città che legge – aggiunge l’assessore Mascia – che ha messo in moto una serie di collaborazioni con enti pubblici e privati. Con Viola Ardone iniziamo dunque il programma culturale 'Leggere, che emozione'. Sarà presentato, per l’occasione, grazie anche alla collaborazione con la Feltrinelli point di Pomigliano d’Arco, il libro "Il treno dei bambini" che racconterà uno spaccato di storia ancora poco conosciuto ma dal grande impatto emotivo.

Ringrazio gli uffici comunali per la preziosa sinergia, il parroco don Francesco Stanzione ed il priore della congrega Sabatino Porcelli per la grande sensibilità dimostrata nei confronti della tematica e l’ospitalità".

Segui la pagina Libri
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!