Un altro interrogativo è andato ad aggiungersi a quello riguardante Achille Ravasi. Il personaggio di Arturo Bergamini è uscito di scena in modo drammatico, morendo tra le braccia del figlio. É importante collegare il tragico evento alla scomparsa di Ravasi, poichè l'imprenditore stava per concludere un affare con Umberto Guarnieri e, recentemente, aveva anche indagato sul marito della contessa. Nelle ultime puntate de Il Paradiso delle Signore Adelaide ha mostrato di essere preoccupata e infastidita dalle ricerche fatte da Bergamini. In seguito la donna ha assistito alla morte di Arturo da spettatrice fredda e distaccata.

Pensare che la contessa abbia a che fare con la morte di Bergamini sembra la teoria più plausibile. Vediamo quali sono gli eventi che potrebbero avvalorare l'ipotesi di un avvelenamento.

La contessa teme che Bergamini sappia la verità su Ravasi: cosa è accaduto nella puntata 69 de Il Paradiso delle signore

Nella puntata 69 de Il Paradiso delle signore, trasmessa su Rai1 nel doppio appuntamento di venerdì 22 gennaio, alcune scene tra Adelaide e Umberto potrebbero far pensare che la contessa fosse intenzionata a sbarazzarsi di Bergamini. In una prima sequenza Guarnieri dice di aver rimandato la partita di tennis per incontrare Arturo per riammetterlo nella società. L'uomo ammette di essere d'accordo la contessa, ma quest'ultima ritiene che accettare adesso le condizioni di Bergamini sarebbe come cedere ad un ricatto e che l'imprenditore potrebbe usare contro di loro quello che sa su Ravasi.

Secondo Umberto, però, Arturo non ha scoperto nulla su quanto accaduto a New York. Adelaide, infine, dichiara con fermezza: "Arturo va tenuto buono, al suo posto".

Bergamini ricatta Umberto per ottenere più proventi dall'affare

Sempre nella puntata 69 de Il Paradiso delle signore Bergamini si incontra al circolo con Guarnieri e gli dice di volere Luperti fuori dall'affare.

L'imprenditore ha trovato altri terreni disponibili, sa che la gara andrà deserta e lui darà tutto ciò che la Banca Guarnieri vorrà offrire. La discussione diventa pesante quando Arturo vuole una ripartizione dei proventi pari al 70-30%. Guarnieri non reagisce bene alla proposta, ma Bergamini lo ricatta velatamente, ricordandogli la scomparsa di Ravasi.

Il commendatore non accetta di sottostare alle condizioni di Arturo e rinuncia all'affare. Successivamente riferisce l'accaduto ad Adelaide che ammette con freddezza: "Non possiamo permetterci di averlo contro. Tocca a me entrare in scena, reciterò la mia parte fino in fondo". In seguito la contessa ha un confronto con Bergamini, il quale sottolinea che lui ha un asso nella manica. Tuttavia Adelaide gli ricorda che "un giocatore saggio si accontenta della vittoria, non punta a sbancare il casinò, perchè potrebbe perdere tutto".

Nella puntata 70 de Il Paradiso delle signore Arturo muore

Il momento clou della vicenda avviene nella puntata 70. Sempre nel doppio appuntamento con Il Paradiso delle signore trasmesso il 22 gennaio, Arturo rivede Umberto al circolo e i due ridiscutono dell'affare.

Il commendatore si considera impulsivo, ma Adelaide è riuscita a farlo riflettere. Tuttavia, il banchiere non è disposto ad accettare le condizioni precedenti. Dopo aver sottolineato che nè lui nè la contessa c'entrano con la misteriosa sparizione di Achille Ravasi. Alla fine i due giungono ad un accordo sui proventi del 60-40% e si stringono la mano. Prima di congedarsi Guarnieri invita Bergamini alla Villa per una cena che suggelli l'unione tra le due famiglie. Proprio mentre Umberto e Arturo sono sul punto di firmare i documenti per l'affare avviene la tragedia: Bergamini si tocca il petto e crolla a terra. La contessa guarda la scena senza muovere un dito, quasi indifferente alla morte dell'uomo.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!