Si è tenuto il 30 giugno il Concerto firmato Radio Italia Live al Foro Italico di Palermo. Un concerto che è stato organizzato rispettando le nuove misure di sicurezza antiterrorismo. Accessibile solamente da due ingressi tutti i partecipanti prima di entrare sono stati sottoposti ai controlli di sicurezza attraverso i metaldetector. Un evento riuscito con il botto iniziato fin dalle prime ore del mattino, dove tantissimi ragazzi e ragazze sono stati in fila sotto il solo cocente della città per conquistare le prime fine e godersi la serata più attesa in città in questi giorni.

Il concerto

Il mega concerto presentato dal duo Luca e Paolo, è iniziato alle 19.45 di ieri sera e ha permesso ai cantanti che hanno partecipato di farsi un vero e proprio bagno di folla. I primi ad esibirsi sono stati Samuel, Nina Zilli, Alessio Bernabei, Lorenzo Fragola, Sergio Silvestre e Bob Sinclar che con la sua musica è riuscito a fare ballare milioni di spettatori. A sorpresa si sono anche esibiti una coppia fuori dal comune, Fabio Rovazzi e Gianni Morandi che già da parecchie settimane hanno ottenuto un successore con la canzone Mi fa volare. Durante la performance però il mitico Gianni, forse troppo emozionato, è volato nel vero senso della parola dal palco. Piccoli istanti di panico per il giovane Rovazzi che nonostante la caduta del suo compagno ha continuato la sua performance.

Fortunatamente nulla di grave per Morandi che, come se nulla fosse, è riuscito a rialzarsi completando la canzone e al termine regalando ai palermitani anche qualche piccolo accenno delle sue vecchie ma intramontabili canzoni. La coppia ormai super social, subito dopo l’esibizione nel backstage ha poi pubblicato un Instagram Stories in cui i fan venivano tranquillizzati per la salute di Morandi.

Lo show di musica italiano è poi continuato con un omaggio a Giovanni Falcone e a tutte le vittime della mafia, con un'esibizione da brividi di Luca e Paolo che hanno voluto interpretare un brano di Giorgio Faletti Signor Tenente presentato al Festival di Sanremo nel lontano 1994. Gli altri cantanti ad esibirsi poi sono stati Francesco Renga, Samuel, le Vibrazioni, Francesco Gabbani e un’altra super coppia J-ax e Fedez che hanno deciso di regalare per la prima volta Live un pezzo del loro ultimo album, Comunisti col Rolex, L’Italia per me con la partecipazione di Sergio Silvestri.

I due poi hanno annunciato che ritorneranno in Sicilia in occasione del loro concerto il 31 luglio al Teatro Antico di Taormina. Presente tra la folla non poteva mancare il sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Lo spettacolo poi si è concluso con un’icona della musica italiana Eros Ramazzotti che ha voluto regalare ai palermitani alcuni dei suoi successi intramontabili come Un'altra te. Con la voce di Eros la diretta dell'evento si è conclusa, ma per il pubblico palermitano la serata è continuata con la musica del Dj Bob Sinclar.

Segui la nostra pagina Facebook!