In serata, dopo un lungo colloquio con il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico e più giovane Presidente del Consiglio dei Ministri incaricato della storia della Repubblica Italiana, attualmente il più giovane dell'intera Unione Europea, con i suoi 39 anni, compiuti il 11 gennaio scorso, comunica la lista dei ministri:

Economia: Padoan Pier Carlo

Interni: Alfano Angelino

Giustizia: Orlando Andrea

Cultura: Franceschini Dario

Salute: Lorenzin Beatrice

Infrastrutture: Lupi Maurizio

Ambiente: Galletti Gianluca

Difesa: Pinotti Roberta

Istruzione: Giannini Stefania

Affari regionali: Lanzetta Maria Carmela

Riforme e Rapporti con il Parlamento: Boschi Maria Elena

Esteri: Mogherini Federica

Politiche Agricole: Martina Maurizio

Lavoro: Poletti Giuliano

Sviluppo Economico: Guidi Federica

Semplificazione e Pubblica Amministrazione: Madia Marianna

Graziano Del Rio, uomo di fiducia del nuovo Premier, sarà il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.

Dunque la squadra di governo di Matteo Renzi si compone di soli 16 ministri, equamente diffusi: 8 uomini e 8 donne.

In soli due mesi Matteo Renzi, già Sindaco per la seconda volta, diventa Segretario del Partito Democratico ed ora si trasferisce dal Comune di Firenze a Palazzo Chigi alla guida di un governo, che passerà alla storia della Repubblica Italiana per la lunga serie di primati e di novità che lo contraddistingue. Per la prima volta viene incaricato di guidare il Consiglio dei Ministri un trentenne, che si avvale di soli 16 ministri, equamente divisi tra uomini e donne in ossequio alla par condicio, nel pieno rispetto delle pari opportunità. Trattasi del governo più giovane, con una media di 47 anni di età e più rosa, con 8 donne ministro.

Per la prima volta un premier non ha un vice e per la prima volta una donna occupa la poltrona di Ministro della Difesa.

Matteo Renzi porta tante novità e una ventata di aria fresca a Palazzo Chigi, speriamo che i risultati del suo lavoro siano pari alle tante aspettative che lo accompagnano.

Segui la nostra pagina Facebook!